Alimentazione nel gatto, tutti i cibi da evitare

di Fabiana Commenta

Mangerebbero qualsiasi cosa prepariamo tanto da leccarsi i baffi ogni volta che cuciniamo, ci sediamo a tavola o semplicemente sbocconcelliamo qualcosa: eppure è meglio restare sulle nostre e nutrire i nostri gatti con gli alimenti specifici di cui hanno bisogno, le proteine, indispensabili per la crescita e il sangue, i carboidrati, che regalano loro l’energia immediata, i grassi (soprattutto) in inverno, che rappresentano le riserve energetiche.

Sangue nelle feci del gatto, quali cause

Non devono mancare le vitamine o i minerali che sono utili per la formazione delle ossa e la salute dei denti e per regolare l’equilibrio dell’acqua. 

Ma se ogni tanto cediamo alla tentazione di accontentarli, ci sono una serie di cibi che non dobbiamo proprio concedere ai nostri amici… vediamo quali sono i cibi assolutamente vietati per i nostri pelosi.

 

Cioccolato

Contiene teombrina, uno stimolante cardiaco che può causare anche infarto se assunto in alte dosi. Da evitare assolutamente in ogni caso.

Alcol, cipolla e aglio

Sono alimenti tossici per il gatto.

Spine di pesce e ossa piccole

Sono molto pericolose perché possono ostruire l’intestino, provocare ferite o semplicemente andare di traverso provocando anche il decesso.

Carne salata

Troppo sale è difficile da assimilare e potrebbe scatenare vomito, diarrea o in generale problemi digestivi al gatto.

Caffeina

Provoca tachicardia perché accelera rapidamente il sistema cardiaco.

Alimenti grassi e condimenti

Alimenti e condimenti da evitare perché sono troppo difficili da digerire.

Dolci

Sono dannosi per i denti nonché sono una delle cause principali di sovrappeso

Latte

È ottimo per i cuccioli, ma è vietato per i gatti adulti che sono intolleranti.

 

GATTO INDOOR, UNA RICETTA DA LECCARSI I BAFFI

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>