Razze canine: le foto delle più belle

di Stefano Petrone 1

razze caniAnche per i cani vale il detto “ogni scarrafone è bello a mamma sua”, come si possono non amare quegli occhioni espressivi che ti cercano e le zampe sulle gambe che ti chiedono l’amicizia. I cani sono tutti belli, ma quali sono le razze canine più amate nel mondo?

Golden Retriever

E’ divenuta negli anni una delle razze più amate a livello mondiale grazie alle sue forme dolci, il manto dorato e il carattere buono. La sua storia inizia quando sei cani da caccia russi si esibirono in un circo in Inghilterra e furono notati da Lord Tweedmouth che decise di acquistarli per incrociarli con altre razze – si ipotizzano il BloodhoundTweed Water Spaniel ed un Terranova o un Flat-Coated Retriever -. I registri ottocenteschi rinvenuti nella proprietà di lord Tweedmouth, in Scozia, riportano la storia di Nous, il primo Retriever di colore giallo nato in quella dimora, da cui deriverebbe la razza dei Golden Retriever. Alla fine del XIX secolo la razza aveva già viaggiato il mondo, utilizzata come cane guida per i ciechi e come cane per i portatori di handicap. Razionale ed attento al suo conduttore, è curioso e attivo e ama la compagnia umana. Lo standard di altezza è tra i 51 e i 66 centimetri e il peso va dai 25 ai 34 chilogrammi, e, come potete vedere dalla gallery a fine articolo, ha il muso largo e potente, il cranio ampio, la canna nasale orizzontale ed uno sguardo mite. Se avrete l’occasione di condurne uno capirete da subito che è estremamente attivo, dolce, educato, simpatico, affettuoso e un gran retriever infatti ogni rametto che incontrerà nella sua strada gli finirà in bocca.

Spitz Tedesco Nano

Piccolo, grazioso e peloso. Diretto discendente del “Canis familiaris palustris rutimeyer”, che abitava le le torbiere all’età della pietra e dagli Spitz che risalgono all’epoca delle palafitte, il suo nome originario è Deutscher Zwergspitz. Caratterizzato da un pelo liscio e soffice, ricco di sottopelo presenta un fitto collare di pelo intorno alla testa e un folto pennacchio sulla coda arricciata. Nonostante abbia il suo caratterino e sappia farsi rispettare anche dai cani più grossi è morbosamente affettuoso e amorevole con il proprio padrone. Allegro ed infinitamente attivo è adatto a partecipare a sport cinofili, ha una forte attitudine per l’avviso – è ottimo da affiancare ai cani da guardia – per questo è riservato con gli estranei.

Cane da Pastore Scozzese

Il Cane da Pastore Scozzese a pelo lungo, divenuto estremamente famoso grazie a Lassie, discende da un’antica razza autoctona del nord dell’isola britannica e dai cani da gregge importati in Gran Bretagna nel V secolo a.C. dai Romani. Gli storici affermano che il Rough Collie sia uno dei più antichi canidi addomesticati dall’uomo, Darwin sosteneva che la razza non avesse cambiato il suo aspetto nel corso dei secoli. E’ un cane da lavoro, con una struttura forte e nel contempo agile, elegante ed estremamente bello. Da buon cane da pastore ha un carattere buono ed equilibrato, è anche veloce ad apprendere visto che la selezione del Collie è basata anche sul piano caratteriale.

Welsh Corgi Pembroke

Le sue origini sono antiche, leggende narrano che i Celti allevassero questa razza canina circa 3000 anni fa. Il Corgi è un cane allegro e simpatico, particolarmente adatto a vivere con i bambini. Nascono per essereimpiegati come cani da pastore e mandriani e vengono impiegati anche nella caccia e nella guardia inoltre sono cani che amano stare in famiglia.

Foto: Flickr, Stefano Petrone

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>