Gravidanza cane, durata e sintomi

di Tippi 10

gravidanza cane durata sintomi

La gravidanza nei cani è un momento molto delicato, e dura solitamente dai 58 ai 63 giorni. Un prolungamento di questo periodo, infatti, è indice di problemi legati a condizioni ambientali sfavorevoli, come l’eccessivo rumore o presenza di disturbo nel luogo scelto dalla cagna per partorire, o della cosiddetta sindrome del cucciolo singolo, in cui il piccolo cresce oltre la disponibilità di ossigeno fornito dalla placenta e diviene ipovitale (o muore).

Gravidanza cane sintomi

Tra i sintomi più comuni, durante la gravidanza del cane, ci sono l’ipertrofia delle mammelle e la comparsa di latte. Giunto il momento del parto, l’animale può manifestare tremolii muscolari, tachipnea e occasionalmente vomito a causa dello stato di agitazione e dalla compressione dell’utero gravido sullo stomaco.

Per partorire la cagna si mette in decubito laterale e spesso sono chiaramente visibili le contrazioni addominali atte a far avanzare i cuccioli nel canale del parto.

Gravidanza cane: durata del parto

Il primo feto dovrebbe essere espulso entro le 2 ore dall’inizio delle contrazioni e l’intervallo di tempo che deve intercorrere tra l’espulsione di un cucciolo e l’altro non deve superare i 60 minuti (mediamente è di 30 minuti); bisogna però considerare che possono esserci dei casi in cui anche intervalli molto più lunghi (fino a 4 ore) non sono da considerarsi anomali, soprattutto nei cani di piccola taglia come Carlino, Yorkshire, Chihuahua, Pinscher, ecc. per i quali andrebbe anche valutato con il proprio veterinario l’eventualità di un parto cesareo.

Stesso discorso vale nel caso in cui si disturbi l’animale con continue visite e rumori molesti, che possono anche far interrompere il parto e far si che la cagna cerchi nuovi luoghi più tranquilli dove partorire. In linea di massima, però, un parto non dovrebbe durare più di 24 ore.

Con l’espulsione dei piccoli, in genere si ha anche uno scolo verdastro e maleodorante. Sarà poi la madre a liberare i cuccioli dalla placenta, che mangerà, e a tranciare con i denti il cordone ombelicale. Finito di partorire la cagna tende a rilassarsi e ricercare nuovamente la presenza del proprietario, che non deve toccare i cuccioli per evitare reazioni aggressive da parte della madre.

Potrebbero interessarvi anche questi post:

Gravidanza gatti, quanto dura, sintomi e quanti cuccioli (FOTO)

L’alimentazione del cane in gravidanza

Via| Veterinario Mare Blu; Photo Credit|ThinkStock

Commenta!

Commenti (10)

  1. salve vorrei sapere una cosa….. la mia cagnolina nn sò se incinta xk oggi era la scadenza del parto ( l’avevo fatta accoppiare il 28 ottobre ) e adesso siamo il 3 dicembre ma nn sembra che stia male lei tranquilla corre, gioca… il suo ventre e gonfio ed e duro e le mamelle sono arrossate ma nn sò se e incinta ?!!!! rispondetemi grazie

    1. consiglio di farle fare una visita dal vostro veterinario, che vi saprà tranquillizzare a riguardo.

  2. come faccio a sapere se la mia cagnolina si e accoppiata ? e quando sarebbe il momento giusto durante il calore ?

  3. Ciao giovanna l’accoppiamento della cognolina deve essere effettuato 10 giorno da quando a il mestruo li e iniziato il calore per i pross 4 gg la cagnolina puo rimanere gravida

  4. Salve giorno 19gennaio la mia yorkshire si e accoppiata oggi. 21marzo non ha ancora partorito xk?

  5. Salve io ho fatto accoppiare la mia piccola chihuahua non ho visto se si sono attaccati li ho lasciati insieme per una settimana dal 11-1-2016 al 15-1-2016 . L11 febbraio ho fatto l ecografia ma il veterinario non vedeva nulla e mi ha detto di tornare la prossima settimana può essere che dopo una settimana che erano insieme non si siano attaccati ? E può essere che magari i cuccioli sono piccoli e si fa fatica a vederli ? La cagnolina continua a dormire vuole più coccole del solito ed e affamata cosa mi dite potrebbe essere gravida ?

  6. Ciao sono molto preoccupata la mia cagnolina è gravida da 40 giorni e facendo l ecografia ha solo un cucciolo ho paura che nn riesca a partorire è di piccola taglia incrocio con il pincher cosa posso fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>