Zanzariere per Gatti, alcune soluzioni

di Valentina Commenta

È possibile avere una zanzariera a prova di gatto installata sulle proprie finestre? La risposta è positiva: basta semplicemente scegliere il modello giusto, capace di tenere conto di tutte le esigenze che possono presentarsi quando si possiede un animale domestico di questa tipologia.

zanzariera adatta a gatti

Attenzione ai danni del gatto

È innegabile che con la bella stagione i gatti vogliono passare più tempo all’aria aperta e tentino di uscire dai confini del proprio appartamento graffiando porte e finestre: questa azione ovviamente provoca dei danni che il padrone ha necessità di prevenire, lavorando direttamente sulla struttura che potrebbe divenire l’obiettivo del proprio gatto. Mettere una zanzariera alla finestra è la soluzione ideale, ma bisogna sceglierla in modo tale che il felino non si faccia male alle zampe graffiando e abbia la possibilità, ove necessario, di poter uscire all’aperto.

La zanzariera perfetta da questo punto di vista è quella con la gattaiola: il nome dice già tutto, indicando la possibilità per il felino di uscire. Si tratta di un tipo di zanzariera molto leggera la cui gattaiola, molto silenziosa, consente al gatto di muoversi liberamente e autonomamente e allo stesso tempo di non creare danni sulla rete della struttura. Esistono delle zanzariere già così composte o si può aggiungere la gattaiola in un secondo momento nel proprio accessorio. Questa apertura è posizionabile nella parte bassa della zanzariera ed è perfetta anche per cani di taglia piccola: modelli più importanti posseggono anche dei sistemi di chiusura automatica. I prezzi sono molto accessibili: si parla di 20-30 euro.

Zanzariere semplici ed elettroniche

zanzariera adatta a gatti

Un’altra soluzione perfetta per far uscire il proprio gatto in giardino senza che distrugga tende o zanzariere è la zanzariera a tenda con magneti: si tratta di una soluzione di una semplicità inaudita dato che si parla di una rete con un’apertura al centro i cui lembi sono tenuti insieme da una serie di calamite, poste ad una distanza regolare l’una dall’altra. Sono loro che riescono a tenere chiusa la zanzariera e che si aprono con facilità al passaggio di una persona o di un animale. Questa zanzariera, se installata correttamente, consente la richiusura automatica dei due lembi rendendola una soluzione perfetta ad un costo davvero basso: il prezzo di questa zanzariera con le calamite si aggira Infatti tra 15 e i 20 euro.

Infine, ma non per importanza , è possibile contare su una zanzariera con microchip: si tratta di una soluzione più cara delle altre che consente l’apertura ella parte basculante di zanzariera quando vi è contatto tra il sensore di questa con un microchip attaccato al collare del proprio animale domestico. In questo caso la spesa si aggira intorno ai 60-70 euro.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>