Casa a prova di gatto, ecco come

di Valentina Commenta

Come mettere insieme una casa a prova di gatto? Non è impossibile riuscirci in brevissimo tempo, soprattutto se si è intenzionati a seguire piccoli ma semplici consigli per rendere la propria abitazione perfetta per accogliere un felino, a prescindere dalla sua età.

gattoe  tiragraffi

Mettere in sicurezza l’ambiente per il gatto

La prima cosa da fare, se non si vive al piano terra, è quella di mettere in sicurezza i balconi: il gatto è un predatore, spesso per carattere ama muoversi e passeggiare. Motivazione per la quale abbattere la possibilità di una caduta accidentale deve essere il primo pensiero di un padrone che possiede un balcone. E’ importante riuscire a limitare le vie di fuga del gatto anche in caso di giardino o terrazzo. Per evitare di limitare l’ingresso della luce si possono installare delle lastre di pvc o delle rete metallica o in plastica.

Quando si introduce un gatto in casa è importante anche far sparire, come si fa quando si ha un bambino piccolo, tutti i detersivi che per comodità si lasciano in bella vista sulle mensole o sui mobili. In particolare è bene evitare di lasciare l’acqua saponata nei secchi. Nel primo caso il gatto potrebbe giocarci e rovesciarli a terra e poi leccarlo, nel secondo caso potrebbe berla per dissetarsi: in ogni caso vi è ovviamente un rischio di avvelenamento molto alto. Non bisogna dimenticare che per sua natura il gatto è un animale molto curioso e di conseguenza prevenire è meglio che correre dal veterinario.

Attenzione a cavi elettrici e mobili

gatto in casa

Onde evitare che con i suoi denti curiosi gli procurino bruciature e ustioni, il consiglio è anche quello di mettere in sicurezza i cavi elettrici e quelli dei cellulari. La curiosità del gatto lo porterà sicuramente a voler “assaggiare” eventualmente presenti in appartamento: è bene assicurarsi che non si tratti di esemplari tossici o che possano ferirlo. Un esempio? La stella di Natale, molto bella e apparentemente innocua, è in realtà pericolosa per i felini.

Per far sì che il felino accolto in casa si trovi bene e non attacchi i mobili con le proprie unghie è bene acquistare diversi tiragraffi, pensati non solo per fargli fare le unghie ma anche per intrattenerlo. Mettergli a disposizione alcuni giochi adatti a lui può rivelarsi la mossa vincente, ricordando che anche una pallina di alluminio fai da te può rappresentare un divertimento per i gatti dal costo irrisorio e dalla non pericolosità.

Un consiglio ulteriore? Chiudere sempre gli oblò delle lavatrici e i cassetti e gli armadi di casa.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>