Gatti, danneggiati dalla personalità del padrone 

di Fabiana Commenta

 

I gatti? Potrebbero essere seriamente danneggiati dal carattere dei loro padroni: è quanto sostiene un recente studio secondo cui i gatti appartenenti a persone con un carattere nevrotico presenterebbero spesso problemi di peso manifestando atteggiamenti ansiosi e aggressivi. 

Sangue urine gatto e alimentazione

Insomma il padrone o meglio la sua personalità finirebbe per influenzare anche il povero micio in maniera anche negativa: lo conferma la ricerca pubblicata su  Plos One mettono in evidenza anche che gatti del genere presenterebbero anche problemi di peso w aggressività.

Lauren Finka, della Nottingham Trent University, ha condotto lo studio su 3331 persone che vivono con un gatto in casa analizzandone la personalità tramite dei questionari realizzati ad hoc.

Successivamente i partecipanti sono anche stati chiamati a descrivere il loro amico a quattro zampe: dalle analisi dei partecipanti è emerso chiaramente che i soggetti con un comportamento nevrotico hanno riferito di possedere un gatto in sovrappeso o abbondantemente in sovrappeso, ma anche con problemi di salute e un carattere ansioso e aggressivo. Al contrario,i felini delle persone con una personalità più aperta e volta alla socializzazione mostravano invece un atteggiamento più amabile, erano più sani ed erano molto più affettuosi con il loro padrone. In sostanza, a studio compiuto, Finka ha messo in relazione i dati raccolti metodo in evidenza come in effetti chi fosse nevrotico o nervoso avesse in casa felini che rispecchiassero problematiche del genere, ma anche anche spiegato che serviranno ulteriori approfondimenti per capire se esista effettivamente un rapporto di causa-effetto che leghi la personalità del padrone e la salute e i comportamenti del proprio felino. 

RICETTA BRITISH, LA DELIZIA PER GATTI ADULTI

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>