Viaggiare con gli animali in auto, le regole da seguire per le vacanze

di pask Commenta

10 cani belli addormentati dove capita (FOTO)

Si avvicina la partenza verso le località di mare o di montagna ed ecco che viaggiare con gli animali in auto diventa una consuetudine per tante famiglie. Conoscete, però, tutte le regole base da mettere in atto in questi casi? È importante notare come le segua solo ed esclusivamente un italiano su cinque, quindi il 20%.

Viaggiare con gli animali in auto, le precauzioni

In estate, le ultime statistiche che vengono riportate da un’analisi svolta da Coldiretti e Ixe segnalano dati piuttosto preoccupanti, visto che non sempre gli italiani sono consci delle precauzioni che è necessario prendere.

La partenza verso una località di vacanza insieme al proprio animale deve essere sempre preceduta da una serie di disposizioni di carattere preventivo, in maniera tale da mettere l’animale nelle migliori condizioni per poter affrontare il viaggio e le connesse alte temperature. Ecco spiegato il motivo per cui una bella scorta d’acqua non dovrà mai mancare. In che luogo della macchina viene collocato l’animale? È fondamentale che sia confortevole e pratico nel corso del viaggio.

Ci sono tre modalità di trasporto degli animali domestici: la prima è quella di sfruttare un trasportino rigido, altrimenti si può scegliere la cintura di sicurezza oppure si puntare sulla rete divisoria rigida. Con quest’ultimo sistema si lascia all’animale la possibilità di muoversi senza problemi, evitando però che possa avvicinarsi al posto di chi guida.

Durante il viaggio

Ci sono alcuni consigli che possono tornare utilissimi durante il viaggio: il gioco e il cuscino preferito dell’animale non si possono dimenticare a casa. Infatti, sono ottime soluzione per fare in modo che il cane o il gatto si distraggano e si sentano comunque a casa. Bisogna fermarsi circa ogni due ore: in questo modo l’animale, nello specifico i cani, hanno la possibilità di muoversi e di fare i propri bisogni. È fondamentale avere sempre a disposizione una ciotola, in modo tale da poterla riempire con dell’acqua fredda, in modo tale da svolgere una buona attività di prevenzione rispetto al mal d’auto. Importante non dare da mangiare all’animale prima di partire.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>