Visita un canile e ritrova il suo cane

di Redazione Commenta

Una famiglia si reca in un canile e ritrova il suo amico a quattro zampe scomparso due anni prima. Una bellissima storia che arriva dagli Stati Uniti.

Una storia davvero unica che arriva direttamente dagli Stati Uniti, nella Carolina del Sud. Una famiglia, disperata, che ha perso due anni fa il suo amico a quattro zampe, e decide di andare a visitare un canile per adottare un nuovo pelosino. Ma qui accade qualcosa che cambierà per sempre la loro vita.

canili di Roma

Buddy, questo il nome del cane, era stato perso dalla famiglia Cromer un paio di anni prima. Era stata tappezzata la città di volantini, allertate le forze dell’ordine, e sparso la voce, ma niente. Di Buddy nemmeno l’ombra. Un giorno viene fatta una segnalazione all’associazione animalista che si occupa della gestione di animali abbandonatiGreenville County Animal Care, di un cane vagante.

Il randagio in questione si aggirava spaurito nella città di Spartanburg, a un’ora di macchina dal rifugio: viene portato nella struttura equi aspetta una famiglia. La famiglia Cromer mentre passeggia davanti alle gabbie in cerca di un peloso da adottare, si blocca davanti a quel musetto dolcissimo che assomiglia proprio al loro Buddy. Che sia davvero lui? E come fare per scoprirlo?

Un tuffo al cuore. Provano a chiamarlo e il cane abbaia, riconoscendoli. Una gioia davvero indescrivibile. Racconta la responsabile della struttura all’ABC: in un primo momento il cane era un po’ timido, ma poi quando hanno provato a chiamarlo lui ha subito reagito e a quel punto si sono resi conto che era lui, e anche Buddy ha realizzato che quelli erano proprio i suoi umani.

Fonte Greenville country animal care

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>