Cane con ittero e cirrosi epatica, che fare?

Richiesta di consulto veterinario
Salve, per presentarvi al meglio il problema vi elenco il suo quadro clinico in modo tale di fare meno confusione possibile. Quadro clinico: Luglio 2014 presenza di ittero, occhi, gengive e cute, forfora cutanea, bilirubina 8.5, dalla eco risulta fegato ingrossato, altri valori nella norma;ha seguito una terapia prendendo epaclyn integratore e deursil. Il cane non presentava alcun sintomo. Dopo due mesi bilirubina a 6, altri valori nella norma, terapia identica. Successivi controlli, bilirubina sempre più bassa fino a scendere a 1.90, dalle ecografie assenza di masse tumorali, fegato poco infiammato, fine terapia, altri valori nella norma, ittero ancora presente. Il cane non presenta ancora nessun sintomo di stanchezza, poca fame o abbattimento. La vet dice ” sta bene dagli solo epaclyn per un mese e poi basta” Dopo due mesi, noto ancora l’ittero e successivamente gonfiore alla pancia, dal controllo risulta che il fegato è compromesso, distrutto, la spiegazione della vet è stata:fenomeno autodistruttivo, irreversibile, può però stabilizzarsi. Bilirubina a 4.2. Quindi fa una cura di lasix, epaclyn e deursil, sintomi di stanchezza, poca fame assenti. Due giorni dopo la pancia si sgonfia ma inizia a non mangiare quindi a non defecare e quindi la vet gli ha fatto una fluido terapia. Qui arriviamo ad oggi, maggio 2015. La mia domanda è: questo aggravamento è dovuto al fenomeno cirrosi che ha il fegato? anche se la bilirubina era scesa a 1.9? Cosa si potrebbe fare di più? Vi ringrazio in anticipo, spero rispondiate presto. Cordiali saluti.

 
cirrosi epatica cane
 

Gatto con cistite emorragica batterica

Richiesta di consulto veterinario
Salve, seguo e possiedo numerosi gatti tutti levati dalla strada poiché in pericolo. Uno di essi, un europeo tigrato di 5 anni di 4.6 kg di peso di nome Grillo nato in casa poiché ancora non avevo provveduto a sterilizzare le femmine, dalla fine di ottobre dello scorso anno ha incominciato a manifestare problemi ad urinare. Inizialmente ho visto qualche goccia di sangue negli schizzi, dato baytril per qualche giorno sembrava tutto rientrato sono a quando il gatto si è ostruito. Portato immediatamente da un veterinario venne ceteterizzato e fatte analisi per la funzionalità renale dalle quali emerse un valore della creatinina di 5.7. Lo riportai a casa con terapia antibiotica e antinfiammatoria…….

cistite gatto

 

Stitichezza gatto anziano, quali cure?

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno Gent.mo Dott. ho una domanda da porLe e confido in una sua risposta autorevole. Il mio gatto ha 17 anni (al quale sono legatissima) è affetto da insufficienza renale e la sua dieta giornaliera da anni è composta da croccantini renal che mischio con del cibo umido in scatola di ottima qualità (l’umido renal di qualsiasi marca non lo tocca). Perde molto pelo (da sempre) pertanto provvedo ogni giorno alla sua spazzolatura. Purtroppo da qualche settimana ho notato che ha difficoltà ad evacuare le feci che sono molto dure e gli provocano sicuramente dolore perchè gira per l’intero giardino cercando e provandoci in diversi luoghi e solo dopo tanto penare ci riesce magari nella propria cassetta. Gli ho somministrato fermenti lattici per 10 gg (su suggerimento del mio veterinario) ed ha funzionato ma come ho smesso è ritornato il problema. Mi ha suggerito un clistere di olio d’oliva ma ritengo possa andare bene una tantum. Dimenticavo: beve moltissimo e solo acqua piovana (rifiuta l’acqua del rubinetto). Vorrei gentilmente sapere se c’è un modo per aiutarlo magari con l’apporto di qualche prodotto (inodore) specifico (farmacologico o non) mirato a rendere le feci un pò più morbide. In attesa di una Sua competente e gentile risposta, ringrazio anticipatatamente e porgo cordiali saluti.

stitichezza gatto anziano

Piastrine basse nel cane, veterinario risponde

Richiesta di consulto veterinario
La mia cagnetta di 3 anni circa ( presa al canile 2 anni fa) con piastrine basse. A seguito di una diarrea le sono state fatte le analisi e da queste è emerso quanto segue: WBC 21.48 RBC 6.32 PLT 23 (200-500) esame feci: tutto Ok. Questo in data 17 febbraio. Farmaci consigliati: Deltacortene 25mg 1/2 al giorno Baytril 1 al giorno Atoplus 50mg al giorno. Dopo un mese le piastrine si sono alzate e i globuli bianchi abbassati per cui al momento sto procedendo con Deltacortene 25mg 1/4 ogni altro giorno; Atoplus 50mg al giorno. Naturalmente ogni 15gg ho fatto il controllo esami del sangue …….

cane piastrine basse

Cane starnutisce e ha naso secco, che fare?

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, da un paio di giorni il mio cane starnutisce frequentemente ed in maniera ripetitiva.. è più desideroso di coccole ma molto più calmo del solito. Ieri sera sul divano si è accoccolato per farsi stringere e ha il naso non umido al solito. Questa mattina non è uscito come al solito dalla cuccia per farsi fare le feste e non è il solito giocherellone… Presumo sia raffreddore ma come posso aiutarlo a tornare in forma? Alcuni dicono di dare l’aspirina per i bambini, altri il miele e la propoli… Cosa devo fare? TEngo a precisare che la scorsa settimana eravamo ammalati noi “grandi” e che lui era comunque sempre addosso a coccole.. Grazie mille

 

raffreddore cane

Gatto anziano, sangue nelle feci e perdita di peso, quali cause?

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno sono proprietaria di una micia di quasi 19 anni a maggio, europeo pelo lungo ,vive in casa ed e’ sterilizzata in questi ultimi mesi ho notato un progressivo peggioramento fisico della mia Pulce: pelo sempre piu nodoso non si lecca quasi piu,’ cosi con una spazzola cerco di toglierle piu nodi possibili ma si lamenta tantissimo. Perdita d peso nonostante mangia… nn ha perso appetito..ma le posso contare le ossa, e da martedi fa feci molli a volte diarrea, stamattina ho notato tracce di sangue. Inoltre volevo sapere se è normale respiro affannato, inoltre ho anke un altro micio Ciro d 17 anni e una cucciola di jack rassel Zoe d sei mesi . Se potete darmi delle risposte sono abbastanza preoccupata x la mia micia…so ke è molto anziana ma le vogliamo molto bene come una figlia. Vi ringrazio in anticipo.

gatto anziano sangue feci

Insufficienza renale cronica cane, valori sangue e terapia

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, sono il proprietario di un beagle di quasi 16 anni, peso circa 15 kg in IRC da giugno 2010 I primi di gennaio dalle analisi del sangue risultava Bun 190 (10 – 60) Crea 2,86 (.3 – 1.4) il resto dei valori (emocromo) nella norma tranne anemia dopo una settimana di soluzione fisiologica sottocute (250 ml mattina e sera) i valori di Bun e Crea scendono rispettivamente a 110 e 2,15 viene fatto esame urine: P.S. 1,010; rapporto PU/CU 0,79 (0 – 0,5) dopo un’altra settimana di fluidi (stesso dosaggio) BUn 102 Crea 2,54 anemia rientrata. Continua i fluidi allo stesso dosaggio e inizia 1 cp. di Fortekor al di, dopo 2 settimane Bun 110 Crea 1,78 Dopo un mese di continua fluidoterapia (250 ml. mattina e sera) la Bun arriva a 269 e la Crea a 5,29 mi consigliano il ricovero ma per ingestibilità del cane evitiamo, continuiamo con fluidi sottocute e dopo una settimana Bun 218 Crea 3,02 ancora fluidoterapia e dopo 2 settimane Bun 116 Crea 3,32 ……….

insufficienza renale cane

Forfora nel cane, alimentazione la causa? Consigli del veterinario

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, il mio cane purtroppo soffre di questo problema (forfora ndr) dovuto a vari alimenti per gatti che i miei genitori gli “passano sotto banco”, nonostante i continui rimproveri da parte mia. Si gratta sulla parte di schiena prima della coda, cosa comune per quel che ne so anche ad altri affetti da questa patologia. Vorrei qualche consiglio per poter risolvere il problema, oltre a contrastare l’azione dei miei. Lo alimento quasi in prevalenza con semplici zuppe che gli preparo composte da verdure e carni varie di pollo, vitello e pesce, pasta e riso e pane secco. Per completare l’informazione. Il cane è un classico cane da pagliaio di una decina di chili con una grande vitalità che vive in giardino. Cordiali saluti e un grazie anticipato per la risposta.”

forfora cane alimentazione veterinario

Cane con forfora che perde pelo, rimedi naturali? Veterinario risponde

Richiesta di consulto veterinario
Salve, ho un Beagle di 2 anni, da un paio di giorni ho notato ,accarezzandolo, che ha la forfora..schiena e costole..Da 2 mesi le dò solo crocchette che le ha prescritto il veterinario per evitare la formazione di calcoli alla vescica (le ha trovato della sabbietta nelle urine)..inoltre in questo periodo perde una quantita abbondante di pelo….cosa posso fare? cosa le posso dare ..ci sono dei prodotti naturali? Grazie.

 

cane forfora e perde pelo

Alimentazione setter inglese, cibi In & out

Richiesta di consulto veterinario
Buonasera Dottore, ho un setter inglese di poco più di un anno. Poiché è il mio primo cane non so cosa fare quando non vuole mangiare le crocchette. Ogni tanto gli do qualcosa che ho in casa (mai cioccolata) e mangia tutto senza fare storie. Mi è però sorto il dubbio che anche alcuni degli alimenti che gli do non gli facciano bene. Proprio perché sono alle prime armi vorrei sapere quali alimenti non bisogna dargli, così da essere sicuro di non fargli del male. Grazie mille in anticipo”.

alimentazione setter inglese

Tremore cane maltese, quali cause? Veterinario risponde

Richiesta di consulto veterinario
“Buonasera, sono la proprietaria di una maltesina di 1 anno e mezzo. Ha sempre tremato leggermente ma ora la cosa è diventata più evidente soprattutto nella zampe posteriori. Ora sta la maggior parte del tempo sdraiata sul suo cuscino e quando si alza per i primi passi piange e urla dal male. A volte se la prendi in braccio dal petto emette delle urla strazianti. La cosa strana è però che se la porti a passeggio corre e cammina normalmente anche se un po’ più lentamente rispetto a qualche tempo fa. Non so se può essere rilevante il fatto che qualche mese fa ė stata operata per la sterilizzazione. Grazie in anticipo per la cordiale risposta. Saluti. “

cane maltese trema

Tracheite gatto, terapia e cosa mangiare: Veterinario risponde

Richiesta di consulto veterinario
Buona sera…oggi ho portato la gatta dal veterinario perché in questi ultimi due giorni era sempre giù e “vomitava” saliva bianca. Il veterinario mi ha detto che ha una tracheite e mi ha prescritto il baytril mezza compressa al giorno per 7 giorni. Leggendo su internet ho visto che questo antibiotico è difficile da somministrare e volevo sapere quali tecniche è possibile utilizzare per far riuscire al mio gatto a mandare giù la pastiglia. Volevo anche sapere se bisogna dargli da mangiare qualcosa di specifico perché il veterinario a riguardo non mi ha detto nulla e io mi sono dimenticata di chiedere. La gatta ora è rannicchiata dentro la sua cuccetta e non sembra abbia voglia di muoversi da lì, in caso non riesca a fare i bisogni cosa devo fare? Grazie”

trachite gatto