Gatto da cucinare in uno spot, Aidaa denuncia Poste italiane (VIDEO)

Un gatto con tanto di decorazioni di carta che rivestono le sue zampe, così come accade ai polli non più in vita ma portati in tavola dopo esser stati cucinati arrosto, fugge dalla cucina e viene rincorso da un ragazzino con una padella in mano. Il riferimento a un’imminente cottura pare più che esplicito. Le immagini nello spot delle Poste Italiane sul servizio prestiti Banco Posta per Aidaa, Associazione italiana difesa animali e ambiente, non peccano solo di mancanza di gusto; non sono solo stonate, fuori tema e per niente divertenti: sono violente e istigano a cucinare i gatti. Per questi motivi, Aidaa ha inviato una denuncia alla procura della Repubblica di Milano contro il presidente di Poste italiane.

 

Pastore Tedesco chiuso in uno spazio ristretto, è maltrattamento?

Richiesta di consulto legale: Io e mia zia viviamo nello stesso condominio e abbiamo un piano di scale in comune, in quanto lei abita al primo piano ed io al secondo. Lei davanti al suo ingresso di casa ha posto un piccolo cancello di ferro alto 1,50/ 1,60 circa, dove passa gran parte delle sue giornate un pastore tedesco femmina adulto, per niente socievole, che abbaia e ringhia contro chiunque passi. Dato che sono molto preoccupato, anche perchè ho un bambino piccolo, mi chiedo, è giusto far stare un cane in questo spazio?

cane aggressivo che fare

Volevano far morire un cane di fame ma.. (Video)

Una storia che arriva direttamente dalla California, dove una ragazza ha salvato la vita di un cane recandosi a fare la..manicure. Si avete letto bene cari lettori, ma vediamo insieme come sono andati i fatti.

Border Collie trascina il proprietario sullo skateboard: è maltrattamento?

Farsi trainare sullo skateboard dal proprio cane può configurare il reato di maltrattamento di animale. Le indagine sono scattate in seguito alla denuncia fatta a carico di un ragazzo di venti anni di Pordenone, che aveva questa pessima abitudine. Ma vediamo come si sono svolti i fatti, e come il povero Border Collie veniva trattato.

Border Collie

Animali maltrattati, il primo registro negli Usa

Entrerà in vigore dal 1 gennaio 2016 e sarà di pubblico dominio. Grazie a una legge recentemente approvata all’unanimità, lo stato americano del Tennessee, primo in assoluto, avrà il registro degli animali maltrattati. L’iniziativa vuole essere un deterrente contro abusi, torture, uccisioni di animali, e intende impedire alle persone con un passato di violenza e crudeltà sugli animali, di adottarne o acquistarne ancora.

 

Pet, 1 registro maltrattamenti in Usa

Cane randagio trovato con moschettone nel petto

Una storia terribile di maltrattamento nei confronti di un amico a quattro zampe, questa volta giunge dalla provincia di Sassari, in Sardegna. Un cane randagio è stato rinvenuto dai volontari della squadra Taxi Dog, mentre si aggirava aggressivo e diffidente, spaventato per la strada.

cane con anello petto

Annuncio di zooerastia, come denunciarlo?

Richiesta di consulto legale: In un sito di annunci hard ho trovato l’annuncio di uno zooerasta di Roma, alla ricerca di proprietari di cani e altri animali (cavalle, capre) per violentare  queste bestiole. Si può denunciare? Ho fatto una foto della schermata del computer in cui compare l’annuncio, ci sono dei numeri identificativi di chi ha messo l’annuncio, credo che si possa identificare la persona.

zooerastia

Cane trascurato e segregato in un capannone, cosa fare?

Richiesta di consulto legale: Gentile redazione, la finestra della mia camera da su un capannone, trascurato, con un cortile completamente chiuso da una porta nella quale non si può accedere. In questo cortile è stato messo un cane, a guardia di non si sa cosa, che non viene mai portato fuori, non esce mai da quello spazio ristretto, e solo una volta al giorno la sera gli portano da mangiare, ma non ne sono sicura. Il cane è pelato, trascurato, prostrato e sottomesso. Cosa posso fare?

Cane trascurato

Scoperto lager per cani in provincia di Milano

Sei cani detenuti in una cantina dentro a minuscoli recinti, al limite della sopravvivenza, affamati, denutriti, sporchi. Soli. E’ quanto hanno rinvenuto le guardie zoofile dell’Oipa, presso un’abitazione in zona Milano Sud, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte di coloro che abitavano negli appartamenti circostanti. Un vero e proprio lager, ecco in che stato apparivano i poveri amici a quattro zampe.
lager

Cerca di soffocare il suo cane ma per fortuna…

Una brutta stria di maltrattamenti questa volta arriva da Bologna, dove un uomo ha cercato di soffocare il suo cane, un meticcio, fino a fargli perdere i sensi. Siamo a Crespellano, periferia bolognese: un ragazzo di 33 anni ha sollevato il suo amico a quattro zampe con il guinzaglio, lasciandolo a penzoloni.

soffocare

Petizione per cucciolo maltrattato: ecco lo straordinario risultato

Un cane maltrattato in provincia di Grosseto, restituito al proprietario reo di vere bestialità nei suoi confronti e una petizione da record: sono ben oltre 16mila le firme raccolte in favore del povero pet, raccolte dallo scorso 3 gennaio quando venne avviata la raccolta online. Sono tre le associazioni animaliste che si sono interessate alla sorte del cane e che hanno dato vita al tam tam mediatico.

cucciolo maltrattato

Picchia il suo cane, interviene Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti, noto cantante e show man italiano, ha postato sul suo profilo di Facebook una frase che ha colpito tutti coloro che lo seguono. Pare infatti che Francesco abbai visto un signore picchiare in maniera ossessiva il suo cane e, preso da un istinto incontrollato, sia sceso dall’auto ed abbia reso pan per focaccia all’uomo. Ecco la frase postata da Facchinetti su Facebook:

Prendeva a calci il cane, ora “rischia” il carcere

cane maltrattato denunciata padrona

Una donna di 34 anni ha strattonato con violenza il suo cane, poi l’ha preso a calci nell’addome. E’ accaduto a Milano, e ora la padrona rischia 1 anno di reclusione. Un passate, inorridito dalla scena, infatti, non ha potuto fare a meno di denunciare il maltrattamento dell’animale.