Animali randagi, al via la campagna di Leidaa

Sono oltre 2 milioni e 400mila i gatti randagi, 6-700mila i cani vaganti: questa la denuncia della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, l’associazione fondata da Michela Vittoria Brambilla, parlamentare animalista che ha rilanciato la campagna antirandagismo ‘Guarda…’, una serie di spot televisivi che sollecitano a contrastare l’emergenza invitando anche ad aderire attivamente alla campagna solidale ‘Sms-SalvaMi Subito’.

Dal 19 al 27 maggio è possibile partecipare attivamente alla raccolta con gli sms-SalvaMi subito: è possibile donare 2 euro con un sms inviato al numero 45580. 

Cassie, randagia sola sotto la pioggia (Video)

Un video che stringe il cuore. Il cane che vi presentiamo si chiama Cassie, ed è una randagia che trascorreva le sue giornate in un paesino della North Carolina, negli Stati Uniti. La sua casa era un parcheggio vicino ad alcune attività commerciali. Il cane era talmente spaventato e traumatizzato, che non aveva nemmeno la forza di muoversi, nonostante la pioggia battente la stesse inzuppando tutta. Si limitava a fissare il vuoto, lo sguardo perso, assente.

Un cane, un marine e l’amicizia nata in Afganistan

Un’amicizia davvero speciale, nata in una terra ostile, martoriata dalla guerra. La storia dell’amicizia nata tra il soldato Craig Grossi e il cane Fred nasce quasi per caso, e proprio per questo è ancora più sincera e forte. Il soldato si trovava in Afghanistan, quando una brutta sera la sua base viene bombardata. Craig ha dovuto lottare per la vita, per aiutare i suoi amici, e quando tutto lo spavento è passato, ecco la sorpresa.

cane-fred

Turista tedesco sta affogando quando arrivano tre cani randagi

Una tranquilla giornata di ferie in spiaggia per un turista tedesco, si  stava per trasformare in tragedia, se non fossero intervenuti tre cani randagi.  Siamo a Vieste, una bellissima località della Puglia, ed un ragazzo sta facendo kite surf, quando improvvisamente cade in acqua. Mentre sta per rialzarsi e prendere il controllo della tavola, si rende conto di essere rimasto incastrato proprio tra le corde del surf. Impossibile per lui muoversi.

cani randagi

Gatto scompare a Londra, ritrovato a Parigi

Un gatto scompare a Londra, in Gran Bretagna, ben otto anni fa. Una scomparsa che aveva sconvolto la famiglia di Sean e Marna, che tanto amavano quel micio bianco e nero, di nome Moon Unit. Ma il destino aveva in serbo una bella sorpresa per quella famiglia, tanto che dopo tanti anni il micio di casa vine ritrovato. Si, ma a Parigi! 

Gatto scompare

Biscotto, il cane innamorato

Biscotto è un cane innamorato che vive sulla Costiera Amalfitata. Pensate che almeno due volte la settimana questo amico a quattro zampe percorre ben 16 km per andare a trovare la sua amata cagnolina, un pastore abruzzese che ha occhi solo che per lui. Ma ecco la storia di Biscotto e delle sue fughe d’amore.

cane innamorato

Niente risarcimento se il cane aggredisce chi fa jogging

Cosa succede se il cane aggredisce chi fa jogging? Il Tribunale di Cagliari si è espresso in merito ed ha sentenziato che non vi è diritto al risarcimento del danno se l’evento avviene in una località lontana dal centro abitato, dato che non vi può essere una vigilanza continua da parte dell’ente che si occupa di controllare il fenomeno del randagismo.

cane aggredisce

Belle, da gatto randagio a principessa

“Quando ero alle scuole medie ho perso il mio gatto Tabby per insufficienza renale. Era stato adottato quando avevo tre anni, quindi è stato devastante per me, soprattutto perché era morto un altro micio circa tre anni prima. Ho pregato i miei genitori affinchè prendessimo un altro gatto, loro hanno deciso di accontentarmi e abbiamo iniziato ad andare in giro per i vari rifugi per adottare un gatto randagio..

gatto randagio

Cane aspetta i proprietari per un mese

Un amore profondo per la propria famiglia, ecco cosa ha spinto un cane ad aspettare i suoi proprietari per un mese, davanti alla riva di un fiume. La storia, toccante, che vi raccontiamo oggi, arriva dalla Thailandia, città di Bangkok.

cane che aspetta sulla riva

Cane sfigurato con l’acido, orrore in Puglia

Un orrore senza fine. Questa è la storia di Zizzu, una cagnolina randagia di 17 anni, che viveva nei pressi del Monastero delle suore di San Simone a Sannicola, insieme ad altri cagnolini. Si occupava di lui e degli altri pet la custode del Monastero, che ogni giorno portava loro da mangiare e verificava il loro stato di salute. Ma un giorno di Zizzu nessuna traccia.

Cane sfigurato con l'acido

Gatti randagi dotati di microchip, succede a Trieste

Trieste  ha deciso di dotare di microchip tutti i gatti delle colonie feline che si trovano in città, al fine di provvedere alla loro corretta identificazione e monitorarli nel corso degli anni. Si tratta di una vera e propria novità, in adeguamento ad una legge regionale del 2012. In pratica i gatti randagi verranno dotati di microchip in cui saranno inseriti codice identificativo, colonia di appartenenza, la gattara di riferimento.

gatti di strada

Gatto entra in un supermercato e…

Che i gatti siano animali curiosi, è cosa nota. E così questo bel micio, curioso forse dai profumi e dalle tante persone che vi entravano, si è spinto dentro ad un supermercato, camuffandosi sugli scaffali. Siamo a Londra, e sentite un pò cosa è successo.

supermercato

Cane immerso nel fango in Brasile (foto)

Un cane rimasto intrappolato nel fango, in seguito al cedimento di una diga: un angelo custode che lo salva, e lo porta via da un inferno di fango, acqua e detriti. Ecco la bellissima quanto drammatica sequenza di immagini che arrivano dal Brasile, e che hanno per protagonisti un pompiere ed un amico a quattro zampe.

cane nel fango

Gatto randagio cerca una famiglia e… (Video)

Un gatto randagio in cerca di famiglia, la trova seguendo un cane che passeggia per la strada. Ecco la fantastica storia di Simone, un micio cresciuto per le strade di Atene, tra immondizia, sporcizia e tantissimi pericoli, per un gattino di pochi mesi come lui. Ma la sua voglia di avere una famiglia era tanta, tanto da spingerlo fino nella casa di uno sconosciuto. Ma ecco la sua storia.