Sup paddle dog, travolgente onda a 4 zampe

di Redazione Commenta

Si chiama Sup paddle dog, arriva dalla California e dall’Oceano Pacifico si avvia a conquistare le spiagge italiane. La ‘nuova’ disciplina sportiva su tavola da surf, permette ai cani e ai loro umani di cavalcare le onde insieme. E’ un modo divertente e coinvolgente di vivere il mare, senza oziare in spiaggia, rafforzando una relazione unica. A Recco, in Liguria, l’associazione Black Wave ha organizzato un evento di presentazione per tutta la giornata di sabato con lezione per 20 cani e proprietari.

 

uomo con tavola e cane in mare

 

Nelle Hawaii è praticato da circa trent’anni; da noi è agli esordi ma avrà presto una grande popolarità. Il sup (acronimo di stan up paddle) paddle dog è uno sport che permette a cani e proprietari non solo di godersi il mare senza restare confinati in spiaggia, ma anche di viverlo conquistando affiatamento e sintonia totali nell’imparare prima a stare in piedi insieme sulla tavola da surf; poi, sempre più difficile, a cavalcare le onde.

Sulla stessa tavola, simile a quella del surf, ma tecnologicamente più avanzata, cane e umano, possono vivere emozioni uniche: sentirsi una cosa sola con le onde e ‘approdare’ a una relazione totale. Per provare sulla spiaggia di punta sant’Anna a Recco, in Liguria, sabato prossimo si svolge la Sup paddle dog, giornata interamente dedicata ad esibizioni dimostrative e a lezioni dalle 15 alle 21. In caso di maltempo, la manifestazione si terrà il 20 agosto.

Sarà consentito a un massimo di 20 cani di partecipare al corso previa iscrizione di 20 € comprensiva di giubbottino salvagente, welcome bag, educatore e copertura assicurativa. Possono partecipare anche cani non acquatici, l’importante che siano socievoli e non aggressivi verso l’ uomo e altri cani.

Ci saranno ricchi premi per tutti i partecipanti, anche per chi non si è iscritto in tempo e sarà solo spettatore. Questo è un evento di lancio, in previsione di un appuntamento a settimana per continuare e progredire in questa nuova ed entusiasmante disciplina.

L’obiettivo degli organizzatori, Alessandra De Rossi, che da oltre dieci anni collauda e perfeziona con suo marito Federico Piccinaglia, ex atleta internazionale di surf, tecniche di sup con il cane in condizioni di mare piatto e onda, con due istruttori che sono esperti cinofili, Cinzia Stefania e Antonio Benvenuto, è di arrivare poi gradualmente a organizzare gare di surf solo per cani. Per info e prenotazioni: cel. 333.25.15.349; tel. 0185.17.60.391; mail [email protected]

 

 

 

 

Fonte blackwave.it

Photo credits pixabay.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>