Storia di un gattino piccolo e ammalato

di cinzia iannaccio Commenta

Ero in fila alla cassa al Petco e quando ho visto un ragazzo in piedi di lato  che teneva qualcosa in mano e parlava con un gruppo di persone riunite intorno a lui. Non appena si è voltato ho notato che in mano aveva un povero gattino. Lo aveva trovato sulla strada vicino casa sua e stava cercando di individuare qualcuno diposto a prenderlo. Sono rimasta scioccata dalle condizioni del gattino. Un cucciolo. Un occhio era incrostato da un’infezione che arrivava fino al naso. ed era pelle ed ossa e molto debole.

 

storia gattino piccolo malato

Ha provato a miagolare verso di me quando l’ho guardato. Nessuno lo avrebbe preso in quelle condizioni, stava per morire. Io e mio marito Bob lo abbiamo messo in una scatola consapevoli che bisognava correre dal veterinario. Abbiamo cancellato i nostri piani per la giornata e ci siamo diretti dal veterinario per farlo visitare. Aveva anche la febbre altissima. Era in stato di shock. Appena giunti a destinazione è stato pilito e sottoposto ad analisi del sangue. Niente leucemia o FIV. Aveva una infezione delle vie respiratorie superiori ed era malnutrito. Aveva  solo circa 4 settimane di vita e pesava meno di un chilo. L’ho portato a casa ed ho iniziato le cure, pillole orali, farmaci oculari, l’ho sverminato ed iniziato mano a mano l’ alimentazione con una siringa . Dopo 2 giorni stava molto meglio anche se era ancora denutrito: ogni volta che mi vedeva voleva mangiare. Sono furiosa se penso a quanto fosse stato trascurato e al fatto che nessuno ne ne occupava o preoccupava. Non necessitavamo di un gatto, ne avevamo già salvati nel corso degli anni, ma non potevamo lasciarlo. Ora è un bel gatto adulto affettuoso e in buona salute. Il suo nome è Tom.

 
Debbie Apperson
Dickson, TN”

 

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>