Steve, gatto-cane pastore di un tenero gregge (VIDEO)

di Redazione Commenta

C’era una volta un gatto, gatto Steve, che sembrava un micio domestico come tanti. Fino al giorno in cui la sua proprietaria ha preso in casa un gruppo di agnellini. Da allora, niente è stato più come prima: Steve ha ‘cambiato pelle’, anzi pelo… ed è uscita fuori la sua vera natura ‘ibrida’. E’ il primo sheep-cat, gatto-cane pastore di pecore che si sia mai visto e il video ne dà testimonianza.

 

 

Avete mai visto niente di simile? Steve il gatto color zenzero sembrava un normalissimo felino di casa, invece è diventato il leader di un gregge di teneri seguaci, un gatto-cane pastore, da quando i suoi proprietari, Amanda Whitlock e il suo compagno Ben, hanno deciso di prendere nella loro casa in Nuova Zelanda degli agnellini appena nati che avevano bisogno di cure e di essere svezzati.

E così il micio Steve, abituato a essere l’unico pet in casa e che non aveva mai interagito con altri animali fino a quel momento, si è trovato all’improvviso a essere a capo di un candido branco tenuto a dormire in casa per assicurargli calore ed abituarlo alla presenza umana.

Sembrava essersi appena abituato a queste presenze e l’avevo visto trascorrere del tempo con loro in casa ma quando gli agnelli hanno iniziato a vivere fuori, abbiamo iniziato a notare l’assenza di Steve e ci siamo chiesti ‘ma dov’è? – racconta Amanda – Così abbiamo guardato fuori dalla finestra e lui era lì fuori ad interagire con loro.

Il gatto e gli agnellini sono diventati inseparabili e dopo che Amanda ha pubblicato su Facebook  una foto scattata che li ritrae insieme, Steve è diventato una celebrità locale.

Steve è il pastore degli agnelli che lo seguono ovunque in cortile, giocano con lui tra i cespugli, masticano piante e rami tutti insieme allegramente. L’unico momento in cui il micione passa in secondo piano è quello in cui arrivano i biberon con il latte. Ma è solo una breve parentesi.

 

Fonte dailymail.co.uk e thedodo.com

Fonte video youtube.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>