Il cane pastore con la fobia per le pecore

di Redazione 1

Cane fifonePer antonomasia l’enorme elefante ha paura del topo, noi uomini siamo pieni di fobie, spesso ingiustificate, nei confronti di insetti o altri animali.

E’ strano però che un cane da pastore possa aver paura delle pecore, eppure Ci, un Border Collie, secondo il suo pedigree dovrebbe essere un perfetto cane da pastore, in pratica è lui la pecora. Evidentemente si è perso qualche gene dei genitori visto il pedigree impeccabile che testimonia le gesta dei suoi avi nel controllare le pecorelle e l’ottima conformazione fisica per lavorare a contatto con il gregge.

Evidentemente la sua vocazione non è quella di guidare e badare ai greggi di pecore, a quattro anni, come da cucciolo, ha iniziato a manifestare ovinofobia, la fobia verso gli ovini, rarissima nei cani specialmente nei border collie.

Non potevamo che essere in Inghilterra dove i suoi padroni, i signori Lippington, possiedono 100 capi di pecore nel Somerset (Gb) raccontano alla stampa britannica di aver scelto un border collie proprio perché è una razza che ha una lunga tradizione nel rapporto con le pecore ed invece il peloso scappa quando vede gli ovini avvicinarsi.
«Ha l’istinto del cane da pastore – assicura Donald Lippington – segue le pecore, ma quando loro vanno nella sua direzione scappa timoroso. Eppure non potremo mai fare a meno di lui».

Nonostante questo piccolo incidente di percorso Ci lavora bene e la famiglia Lippington non riesce a fare a meno di lui, come si può non affezionarsi ad un cane così simpatico?

Fonte

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>