Pipì Dog, lettiera per cani (video)

di Giulia Commenta

pipì dog

I nostri amici cani non amano restare da soli a casa: sanno aspettarci con tanta pazienza ma spesso la pipì scappa anche agli amici a quattro zampe più educati. Ecco allora che per non rischiare di rovinare i pavimenti o in generale le superfici con le quali Fido entra in contatto, vi proponiamo un prodotto innovativo e veramente simpatico. Si tratta di Pipi Dog, una griglia in plastica per evitare che il cane possa fare i propri bisognini in giro per casa.

Pipi Dog è un sistema educativo per insegnare al cane a non sporcare in giro per casa, che non solo terrà le zampe del vostro pet asciutte, ma manterrà la casa pulita, evitando di dover sentire il fastidioso odore da pipì sul pavimento. Il prodotto è stato progettato per un facile utilizzo, ideale per chi abita in un appartamento e non dispone di un giardino o di uno spazio dove poter lasciare il proprio animale domestico nel corso della giornata, oppure per chi è spesso fuori casa per lavoro.

La griglia di Pipi Dog è costruita con una particolare resina composita morbida, resistente ed elastica, sopra la quale il cane potrà stare molto comodo: il materiale elastico che la compone assorbe efficacemente gli spruzzi di urina, evitando che schizzi in giro per casa. Facile anche da lavare, sotto un semplice getto di acqua: se preferite potete anche mettere un tappetino assorbente al suo interno per fare si che Fido sporchi unicamente quello, che poi getterete. Pipì Dog è stata pensata anche per gli amici a quattro zampe maschi: per far si che anche loro possano fare i bisognini senza sporcare, basterà alzare la griglia, in modo tale che resti verticale e Fido possa sollevare comodamente la zampa. Nel video che vi mostriamo di seguito ecco un simpatico cagnolino che utilizza questa lettiera.

Foto credits e video: PetManie

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>