Pets curati con agopuntura, veterinari a convegno (VIDEO)

di Redazione Commenta

A breve i nostri cani e gatti, ma anche cavalli, rettili e volatili, saranno trattati con l‘agopuntura non solo per curare disturbi ma soprattutto per prevenirli. La vera novità al centro del congresso internazionale della Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (Scivac) in programma dal 27 maggio fino a oggi al palacongressi di Rimini è la divulgazione dell’antica medicina cinese con gli aghi. Vi partecipano più di 2500 veterinari che si occupano della salute dei nostri animali domestici  A loro si rivolge Samantha Lindley, una delle maggiori specialiste internazionali di agopuntura dell’Università di Glasgow che proprio oggi in un’intera sessione di lavori insegnerà la tecnica. Il video si riferisce a un trattamento di agopuntura su un boxer.

 

 

 


Nelle case degli italiani abitano 7 milioni di cani7 milioni e mezzo di gatti. Almeno 3 milioni gli animali esotici. Della loro salute si occupano gli oltre 2.500 veterinari partecipanti al congresso internazionale della Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia (Scivac) in programma fino a oggi al Palacongressi di Rimini per aggiornarsi e apprendere la tecnica dell’agopuntura.

Si rivolge a cani e gatti ma è utilizzata anche per volatili e rettili. È un metodo non invasivo, si applica con brevi cicli di due sedute settimanali: è efficace nei confronti di un vasto numero di disturbi e patologie, dall’osteoartrite e otite esterna canina, ai problemi della colonna vertebrale, di nausea e vomito, aiuta la cicatrizzazione di ferite. E’ utile non solo in interventi d’urgenza e nella terapia del dolore, ma anche nella prevenzione.

A illustrare il tema al congresso di Rimini Samantha Lindley,  , veterinaria agopunturista dell’università di Glasgow che ha costituito il Western Veterinary Acupuncture Group e vanta oltre 15 anni di eccellenza nell’insegnamento: ad oggi, ha formato più di 1000 veterinari di Gran Bretagna, Europa, Stati Uniti e Russia, Sud Africa e Nuova Zelanda.

Il congresso annuale SCIVAC, in programma a Rimini dal 2004 è uno degli appuntamenti di maggiore importanza per il mondo veterinario italiano.Indispensabile è l’aggiornamento sulle cure veterinarie, analoghe orami a quelle delle medicina umana. Dei nostri animali da compagnia si occupano veterinari di base, ma anche un numero elevatissimo di specialisti: endocrinologi, cardiologi, neurologi, oncologi, chirurghi, osteopati, ortopedici. Un elenco lunghissimo in cui l’agopuntura rienra di diritto.

 

 

Fonte ansa.it

Fonte video youtube.com

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>