Perché i gatti hanno la lingua ruvida e dura?

di cinzia iannaccio Commenta

Perché i gatti hanno la lingua ruvida? E’ una bella domanda! Te ne sarai sicuramente accorto tutte le volte che ti ha leccato: è ruvida e dura! E’ una curiosità che può aiutare a capire più a fondo il tuo animale domestico. La risposta infatti sta nella preziosa funzione di questo organo per i mici. Ecco cosa devi sapere al riguardo.

Perché i gatti hanno la lingua ruvida e dura?

La lingua nel gatto svolge numerose ed importanti funzioni. Intanto va evidenziato come è fatta: è coperta anziché da semplici papille gustative, da una sorta di uncini rivolti all’indietro. Questi servono a togliere via i peli morti ed i detriti deposti sul mantello durante le sue fasi di pulizia. Insomma è come un pettine a denti stretti! In questo modo il tuo micio si prende cura della sua pelliccia che è un campanello d’allarme (quando è arruffato o rovinato) di numerose patologie.

Una siffatta lingua permette al micio anche di prendere adeguatamente il cibo. In natura- essendo carnivori- permette ai gatti anche di sradicare via la pelle e la carne di una preda.

La sua forma a cucchiaio favorisce la presa dell’acqua (anche dal rubinetto) e degli altri liquidi che gli metti nella ciotola ed infine è anche- ovviamente -l’organo del gusto, che come sai nei gatti è molto deciso.

 

Leggi anche:

Gatto con lingua di fuori e respiro veloce, quali cause? Veterinario risponde

 

Foto: Thinkstock

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>