Perché ai cani piace salire sul divano

di Valentina Commenta

Perché ai cani piace tanto salire sul divano? Tra tutti i comportamenti dei cani questo è uno di quelli che allo stesso tempo fanno piacere e disturbano il padrone in egual modo: adorano infatti le coccole che possono guadagnare dal proprio animale ma al contempo si trovano a dover combattere con la necessità di pulire la tappezzeria con maggiore frequenza.

cani amano divano

Il divano è apprezzato perché apprezzato dal proprio umano

La cosa divertente è che non solo amano molto stare sul divano ma non hanno nemmeno problemi a mostrare la loro contrarietà quando li facciamo scendere. La ragione di ciò non è legata, come si potrebbe pensare, alla comodità del luogo di per sé stesso ma il fatto che viene collegato al proprio umano. La maggior parte dei cani infatti preferisce stare sdraiato sul pavimento o su un prato: questo perché per loro è naturale le riposare o dormire su una superficie dura e perché essenzialmente si tratta di un luogo nel quale la temperatura sia in estate che d’inverno è più favorevole alle loro esigenze.

I cani amano molto divani nel momento in cui su quei divani ci siamo noi e la cosa divertente è che non dipende solamente dal fatto che stando vicini possono ottenere un numero maggiore di coccole: si tratta spesso di un fattore di imitazione. Dalla serie: se il mio umano è in grado lo posso fare anche io. Da questo punto di vista i cani devono essere considerati come dei bambini che automaticamente registrano quello che avviene e provano a rifarlo: si tratta di un modus operandi insito nell’animale che, spesso e volentieri, gli consente di apprendere di più di quello che potrebbe apprendere se si tentasse di insegnargli tale comportamento attraverso l’addestramento.

Entra in gioco anche il fattore gerarchico

cani amano divano

Ecco quindi che più che per la comodità, sebbene anche la stessa non sia da ignorare, i cani amano il divano perché è qualcosa che loro umano ama altrettanto: è facile notare questa cosa dal fatto che spesso e volentieri una volta che il proprio padrone lascia questo complemento d’arredo, anche fido lo abbandonerà per raggiungere il prato o il pavimento.

Allo stesso tempo però può presentarsi anche l’elemento gerarchico della questione: soprattutto se ci sono altri cani in casa, quello che ama più di tutti stare sul divano potrebbe tenerli lontani ringhiando o abbaiando. È come se l’animale si mettesse al pari del umano nella gerarchia del branco di cui fa parte. Questo non elimina il proprio umano come capo dello stesso, ma consente all’animale di sentirsi per lo meno allo stesso livello, soprattutto nei confronti degli altri animali di casa.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>