Olive, la maialina che crede d’essere un cane

di Piera Lombardi Commenta

Se i suoi ‘fratelli’ cani tentano di rubarle il cibo, lei abbaia. Per il resto, proprio come loro, ama fare passeggiate e andare al guinzaglio, giocare e farsi accarezzare. Ma Olive è una maialina di 8 mesi! Solo che si è introdotta talmente bene in una casa dove già vivevano tre cani, Alfonso il Boston terrier, Tilly il bulldog inglese e Lola la bulldog francese, da diventare alla lettera una di loro. E’ convinta d’essere un cane! I ‘magnifici’ quattro vivono tutti insieme con i genitori umani Alissa e Nick Childs a Glenorie in Australia.

 

Un maiale con tre cani

 

Quando Olive è arrivata nel ‘clan’, nell’ottobre 2015, la signora Childs era preocccupata: non sapeva se la nuova arrivata sarebbe stata accettata dai suoi cani, ma ben presto ha appurato che la maialina ha saputo inserirsi perfettamente nel piccolo branco canino.
Olive trascorre le giornate sui prati con i suoi fratelli cani, Alfonso il boston terrier, Tilly il bulldog inglese e Lola la bulldog francese, o sul divano a fare beati pisolini con loro. Ha imparato senza difficoltà ad andare anche al guinzaglio e va a spasso con tutta la famiglia.

Abbaia persino proprio come un cane se Lola cerca di rubarle la cena. O se i fratelli corrono al cancello perché sentono rumori in strada, lei corre con loro e aanche in questa circostanza si mette ad abbaiare.

La sfida per la famiglia ora sarà quella di convincere Olive che a breve non sarà più tempo di fare i suoi pisolini sul divano:

Arriverà a pesare 50 Kg, quindi stiamo cercando di convincerla a rimanere a terra – ha raccontato Alissa, la proprietaria –  Ma non sta andando molto bene!

Si possono seguire gli aggiornamenti sulle avventure dell’adorabile clan sull’account Instagram di Alissa, Abby Love Photography.

 

Fonte mashable.com

Foto instagram.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>