Mookkie, come funziona la ciotola intelligente per pets

di Fabiana Commenta

Si chiama Mookkie e non è una semplice ciotola, ma una ciotola per animali domestici intelligente, tanto da essere stata premiata al Ces di Las Vegas, aggiudicandosi l’Innovation Award 2019 nel corso della prestigiosa fiera della tecnologia che si tiene tutti gli anni nello stato del Nevada.

Un vanto tutto italiano visto che la ciotola è stata inventata da un’azienda di Varese anche s per il momento resta un oggetto che non è ancora sbarcato in commercio, ma che potrebbe farlo a partire dal settembre 2019 quando verrà immessa sul mercato al prezzo di 189 dollari grazie alla collaborazione fra La Volta di Gerenzano di Varese e la Pet Electronics Company di New York, stanno industrializzando la ciotola.

Ma come funziona questa ciotola intelligente? In sostanza riesce a individuare visivamente l’utilizzatore a quattro zampe e si attiva i conseguenza in base alle sue diverse esigenze mettendo all’animale domestico in questione a disposizione il cibo necessario. 

Ovviamente il cibo sarà già stato inserito e preparato in precedenza dal padrone. 

La ciotola Mookie rappresenta una diretta applicazione dell’intelligenza artificiale e può anche essere collegata ad una applicazione per smartphone dedicata che vanta una serie di ulteriori funzioni come ad esempio misurare il movimento dell’animale, gli accessi dell’animale al cibo per controllare quanto mangi anche in nostra assenza, ma anche monitorare la quantità di cibo presente provvedendo ove necessario al rifornimento del cibo.

I creatori della ciotola assicurano che l’apparecchio è estremamente affidabile in termini di conservazione del cibo, che resta totalmente fresco e in termini di sicurezza visto che Mookie provvede all’erogazione diretta solo ed esclusivamente per il nostro animale grazie proprio alla funzionalità di riconoscimento facciale. 

conseguenza, mettendogli a disposizione il cibo precedentemente preparato dal padrone. “I vantaggi non sono solamente in termini di sicurezza: avremo la garanzia che l’accesso al cibo sarà solo per il nostro animale; ma anche in termini di freschezza e conservazione dello stesso” spiega una nota dell’inventore Volta. La ciotola è stata insignita dell’Innovation Award 2019 durante la prestigiosa fiera della tecnologia che si tiene ogni anno in Nevada. Il suo funzionamento si basa sull’intelligenza artificiale e può inoltre essere collegata ad una applicazione per smartphone dedicata, registrare gli accessi dell’animale, la quantità di cibo presente e anche la necessità di provvedere al rifornimento del cibo per la tranquillità del proprietario. La Volta di Gerenzano (Va), in collaborazione con Pet Electronics Company di New York, sta industrializzando la ciotola – al momento Mookkie è solo un oggetto artigianale – e pensa di venderla a un prezzo iniziale di 189 dollari da settembre 2019.

COSA C’È NELLA CIOTOLA, I CONSIGLI PER IL PET FOOD

PHOTO CREDITS | MOOKIE.COM

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>