Mobility dog, ovvero la terapia di coppia cane-conduttore

di cinzia iannaccio 2

La Mobility dog è una vera e propria disciplina studiata per migliorare il rapporto cane-conduttore. Una sorta di terapia di coppia aperta a tutti coloro che scelgono di vivere con il proprio amico a quattro zampe in armonia e comprensione, senza troppi stress. Non è infatti una pratica agonistica ne tantomeno competitiva e si adatta a cani e padroni di qualunque età (superiore ai 9 mesi) o razza. Esclusi dalla partecipazione solo animali visibilmente ammalati, o evidentemente aggressivi e pericolosi per gli altri partecipanti, nonché, per ovvi motivi di “distrazione”, le femmine in calore.

Alla partecipazione ai corsi va presentato il libretto sanitario con la registrazione delle vaccinazioni effettuate. Il Mobility dog si basa su esercizi semplici e prevede l’esecuzione di 15 prove ad ostacoli, simili a quelle dell’agility, ma sicuramente non eguali e più semplici rispetto a questa. Il tempo a disposizione per completare la prova è infatti molto e gli ostacoli sono studiati per prevenire movimenti o impatti violenti nell’animale. L’obiettivo è quello del divertimento reciproco, insieme cane/conduttore. Ma serve anche al raggiungimento di una fiducia reciproca, a stimolare l’animale in tecniche di concentrazione e a controllare l’aggressività in caso fosse necessario.

Tutto ciò aiuta sicuramente a gestire in modo migliore la quotidianità e la comunicazione reciproca. Nella pratica della Mobility dog si svolgono gare vere e proprie, ma sempre con lo scopo del relax e del divertimento. In questi casi i giudici ed i tecnici di campo sono a disposizione per consigli ed assistenza in un clima di collaborazione reciproca, sempre in ambienti immersi nella natura e piacevoli. Un modo come un altro anche per passare una giornata all’aperto con il proprio cane: per di più muoversi fa bene a tutti. Tale disciplina è nata in Svizzera negli anni ’90, ma ha già preso abbondantemente piede anche in Italia, dove sono nate numerose associazioni in grado di praticarla. Si organizzano corsi collettivi e/o individuali.

[Fonte: Mobility Dog Italia]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>