Jasper, un meraviglioso gatto sordo

di Redazione Commenta

La storia di Jasper un meraviglioso gatto sordo, adottato per caso dalla sua famiglia.

“Sono andata al Maryland Renaissance Festival in qualità di vetraia, il mio lavoro. Mentre eravamo li abbiamo sentito un gattino che gridava, chi l’ha trovato me lo ha portato subito, in quanto sa quanto amo i gatti. Avevo già un trasportino, e così l’ho reso con me per vedere se si adattava bene.

gatto sordo

Il giorno dopo si lamentavano ed ho deciso di liberarlo. Sabato sera, dopo la chiusura, ho portato a casa il micio, lo abbiamo messo in bagno con una cuccia e la lettiera, ma lui continuava a lamentarsi e piangere sempre, come se volesse essere liberato. Il mattino seguente, prima di andare al lavoro, l’ho controllato: aveva praticamente distrutto il bagno, rotto delle creme e quanto altro.

Durante la giornata mio figlio lo ha controllato regolarmente ed ha riferito che il felino aveva dormito tutto il giorno. Il giorno dopo lo abbiamo lasciato libero per casa e non c’è stato alcun problema, non ha più distrutto nulla. Anche quando vengono i miei nipoti per il Ringraziamento, gli altri gatti spariscono, ma non lui. Solo dopo un mese ci siamo resi conto che è sordo.

I forti rumori non lo spaventano e non lo svegliano: lui è nel suo piccolo mondo, ma si sente al sicuro nella nostra casa. Per questa ragione abbiamo deciso di tenere il gatto e non affidarlo ad altri, che magari lo avrebbero fatto stare fuori, una situazione pericolosa per lui dato che non sentirebbe i rumori ed i richiami.”

Theda Hansen
Laytonsville, MD

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>