Il Lupo Cecoslovacco, un cane dal carattere affascinante

di Redazione 5

La razza del Cane Lupo Cecoslovacco è frutto di un esperimento militare degli anni Cinquanta dell’incrocio tra Pastori tedeschi e Lupi dei Carpazi nell’allora Cecoslovacchia. Possiede un temperamento forte e i sensi sono particolarmente sviluppati. Ha, infatti, una vista più penetrante anche di notte, un miglior udito e olfatto e un senso dell’orientamento invidiabile.

Aspetto del cane Lupo Cecoslovacco

E’ un cane di costituzione solida, di taglia medio-grande. Il suo corpo, il movimento, il manto e la maschera ricordano quelli del lupo. Presenta arti ben muscolosi e con le articolazioni asciutte. Il pelo è folto e liscio, con abbondante sottopelo. Gli occhi sono piccoli e obliqui di color ambra. Le orecchie piccole, sottili e triangolari, mentre il muso non è netto e non ampio.

Carattere del Cane Lupo Cecoslovacco

E’ un cane vivace, resistente alle condizioni atmosferiche e molto intelligente. Con il padrone instaura un legame estremamente forte, fatto di grande fedeltà e rispetto. L’attacamento al padrone è frutto dello spiccato istinto di branco che lo porta a vedere nell’uomo il proprio leader. Tuttavia, bisogna sapersi imporre con la giusta autorità e avere molta pazienza, poiché è un animale molto vivace e particolarmente testardo. Sopratutto i maschi possono essere più dominanti e poco docili, meritarsi ai loro occhi la qualifica di “capo branco” non è un’impresa facile.

Il lupo Cecoslovacco ed i bambini

Il rapporto con i bambini è buono, soprattutto se il cane viene abituato alla loro presenza. In questo, infatti, ricorda il comportamento protettivo dei lupi verso i cuccioli del branco. Ha una naturale avversione verso tutte le attività monotone e ripetitive, per questo motivo, addestrarlo richiede un periodo più lungo rispetto ad altri cani.

La salute del Lupo Cecoslovacco

Una cosa a cui è bene prestare attenzione sono i colpi di calore durante la stagione calda. In particolare è bene evitare di lasciare il cane chiuso in macchina anche se con i finestrini aperti. Per quanto riguarda il mantello, è opportuno non fargli mancare delle regolari spazzolate.

Photo Credit|Agraria.org

Commenta!

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>