Ingestione corpo estraneo nel cane, sintomi e cosa fare

di cinzia iannaccio 2

ingestione corpo estraneo cane sintomi che fareIl cane ha ingerito corpo estraneoI cani sono noti per assaggiare ed ingerire qualunque cosa si trovino sotto il muso: legno, giocattoli ed oggetti di plastica, morbida o dura, stoffa, ossa, noccioli di frutti, vetro, sassi, lacci, cuoio (quante scarpe hanno distrutto??)….in alcuni si tratta proprio di un comportamento compulsivo, per altri è solo un istinto innato, un po come capita nei bambini molto piccoli che tendono a mettere tutto pericolosamente in bocca!

E’ importante concentrarsi sull’educazione del cane, affinché impari a non ingerire tutto ciò che trova, ma nonostante questo può capitare che Fido ceda alla tentazione, anche per affilare e pulire i suoi denti (altra cosa innata). Che fare in questi casi? E soprattutto come accorgersene? Esistono dei sintomi specifici?

In genere ci vogliono dalle 10 alle 24 ore a questi oggetti per attraversare l’intero intestino, ma non di rado, vi permangono anche per mesi, prima di essere individuati, espulsi o creare sintomi di rilievo. Va sottolineato che se la maggior parte dei cani ne esce indenne, l’ingestione di un corpo estraneo comporta vari rischi per il fedele amico a quattro zampe: quello di ostruzione intestinale, di intossicazione, ma anche di perforazione (pensate ad un oggetto di plastica o ad una scheggia di legno spezzati con i denti!). I sintomi dipenderanno quindi da tale contesto e dal punto dell’apparato gastrico in cui il problema si manifesta. Questi possono essere:

Vomito

Diarrea

Dolore addominale

• Mancanza di appetito

• Stitichezza

Difficoltà e sofferenza nella defecazione

Sangue nelle feci

Letargia

Cambiamenti comportamentali come mordere o ringhiare

Per una diagnosi spesso basta una radiografia semplice, ma può servire anche usare mezzi di contrasto in caso di sospetta ingestione di corpo estraneo radio-opaco o altre indagini per escludere patologie con sintomi simili.

I corpi estranei che producono sintomi o sono pericolosi (perché magari appuntiti) devono essere assolutamente rimossi, con diverse modalità a seconda dei casi: si può tentare di indurre il vomito se l’oggetto è stato appena ingerito, si può procedere alla rimozione con l’endoscopio, o nella peggiore delle ipotesi con un intervento di chirurgia addominale. Prima si interviene in tutti questi casi e meglio è per la prognosi favorevole del cane, quindi se sospettate che Fido abbia ingerito qualcosa di inopportuno e presenta i sintomi sopra elencati, è il caso di rivolgersi immediatamente ad un veterinario.

Fonte: Pets. WebMD

Foto: Thinkstock

 

 

Commenta!

Commenti (2)

  1. Salve io non sono sicura che il mio cane abbia ingoiato una cerniera dovrei per forza fare una radiografia oppure ce soluzione che permetta al cane di espellere un corpo estraneo di meno 1 cm

  2. Buongiorno il mio labrador di 22 mesi ,abbiamo notato che nelle feci ha espulso anche un pezzo di vetro grande come un unghia..e poi a cacciato anche sangue….mo voglio tenerlo sotto controllo fin quando non arriva domani per chiamare il veterinario e spetto stasera che rifà le feci per vedere se fa ancora sangue …sto malissimo…ho una paura enorme che possa accadere qualcosa …come posso fare adesso???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>