Infezione dell’orecchio del cane: sintomi, cause e cura

di cinzia iannaccio 1

infezione orecchio canePossiamo dire con tutta tranquillità che le infezioni dell’orecchio del cane rappresentano uno dei problemi di salute più frequenti a cui prestare attenzione. Come ben sappiamo si tratta di condizioni molto dolorose e pericolose per l’udito stesso di Fido se non individuate precocemente. E’ per questo che ho deciso di fare con voi un piccolo approfondimento sul tema, che ci aiuti ad individuare i sintomi, le cause e le cure del caso.

Infezione all’orecchio del cane: pus ed altri sintomi

Tra i sintomi comuni dell’infezione dell’orecchio del cane troviamo:

• Cane con atteggiamento insofferente e a volte lamentoso

Scuote la testa di continuo o la tiene inclinata da una parte

• Tende a grattarsi e toccarsi con la zampa l’orecchio dolente

• Cane tende a perdere l’equilibrio quando cammina

• Fido tende a camminare in cerchio

Pus nell’orecchio, giallognolo o anche marrone scuro

Sangue nelle orecchie

Cattivo odore dell’orecchio

Orecchie rosse e/o calde

Gonfiore localizzato

• Pelle graffiata o incrostata sempre nella stessa zona

• Al contatto /tocco dell’orecchio il cane reagisce con sofferenza

Perdita dell’udito

Laddove si manifesti uno o più sintomi di questo tipo è opportuno rivolgersi al veterinario.

Le cause delle infezioni dell’orecchio nel cane

La maggior parte delle infezioni delle orecchie del cane adulto sono provocate da batteri e lieviti , mentre gli acari colpiscono più frequentemente i cuccioli. Alcune condizioni particolari possono favorire il proliferare di questi microrganismi, per cui è particolarmente importante sapere quali sono ed evitarle . Sto parlando di: orecchie rimaste umide dopo il bagnetto, materiale estraneo che penetra nel condotto uditivo e sviluppa irritazione e successivamente infezione, da solo o perché il cane si graffia (pericolosissimo il forasacco), la crescita di peli troppo lunghi in prossimità delle orecchie, una scarsa igiene generale del cane. Infezioni ricorrenti dell’orecchio possono essere riconducibili anche a qualche forma di allergia.

Infezione dell’orecchio del cane, la cura

La cura migliore in caso di infezione alle orecchie dipende ovviamente dalla causa scatenante. A volte basta effettuare una accurata pulizia del condotto uditivo per alleviare la pressione del tappo del cerume o di pus: con un batuffolo di cotone imbevuto di un detergente delicato e specifico o anche solo acqua tiepida, ma senza usare cotton fioc. Operazione questa che va comunque fatta prima dell’applicazione locale di eventuali medicinali, laddove necessari (gocce o pomata), benché possano essere utili anche farmaci per via orale (antibiotici ad esempio, ma anche antinfiammatori o antimicotici).

Leggi anche

Foto: Thinkstock

Fonte: PetWbmed

 

Commenta!

Commenti (1)

  1. Buona sera
    ho una cagnolina di piccola taglia, un meticcio di 12 anni di nome Diana 2 mesi fa le e incominciato a far male entrambe le orecchie appena le vengono toccate si lamenta molto, dopo una settimana che le facevano male portata dal veterinario di fiducia controllandola mivha riferito ke era tutto ok orecchie pulitissime timpano ok tutto benissimo ha controllato bocca se erano gonfie da qualche parte, mi ha detto che stava bene e che sicuramente era per l eta,un mese fa lo riportata nuovamente ma mi ha ripetuto che sta bene e non ha nulla ormai sono passati 2 mesi e da una settimana gli sono comparse delle piccole macchie di colore scuro senza croste e ne secrezioni sembrerebbe ke la pelle si sia colorata, cosa potrebbe essere sono molto preoccupata perche non si riesce a capire proprio cosa abbia e le fanno molto male ormai ha il terrore ke qualcuno gliele tocchi cisa mi consiglia? cosa potrebbe avere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>