Gatto sparito a Londra ritrovato dopo 8 anni a Parigi

di Redazione Commenta

Chissà cosa avrà fatto per tutto questo tempo, praticamente una vita, e come avrà trascorso interminabili giornate vagabonde, Moon Unit, un bel gatto nero e bianco, londinese ritrovato dopo ben 8 anni a Parigi, a più di 500 chilometri da casa. E come ci sarà arrivato, poi? Quale e quanto è stato lo stupore di Sean Purdy e Marna Gilligan, i suoi genitori umani nell’apprendere che il loro micione è stato ritrovato quasi un decennio più tardi in un altro stato. Stentavano a crederci!

 

gatto nero e bianco sdraiato

 

Tutto merito del microchip, che in queste storie di ritrovamenti ha sempre una parte decisiva!

Ho ricevuto un’e-mail dal Kennel Club in cui mi veniva detto che grazie al microchip erano riusciti a risalire al nostro contatto – racconta esterrefatto Sean – Il nostro amato Moon Unit era a Parigi!

I segni distintivi erano inequivocabili:  la macchia bianco sul naso e gli enormi baffi bianchi: sì è proprio lui! Sean e Marna, quasi sotto shock, hanno così scritto alla francese Association d’Aide et de Défense des Animaux en détresse (ADAD) che ha confermato il ritrovamento del gatto nei pressi di una stazione ferroviaria. Che Moon Unit volesse prendere il treno per far ritorno a Londra?

La coppia si è subito attivata per ottenere il passaporto per animali domestici e per organizzare il viaggio del loro amato gatto verso la casa da cui era sparito molti anni prima.

Moon Unit tanti anni fa quando era un piccolo randagio, era stato trovato e adottato da Sean che lo porta nel cuore per essere stato il micio più fedele che abbia mai avuto.

Ne abbiamo adottati altri, ma nessuno è mai stato come lui – racconta Sean – L’ho preso un giorno mentre stavo uscendo dal lavoro. Stava vagando da solo ed affamato, così gli ho messo un collare e l’ho portato dal veterinario. Da quel giorno siamo sempre stati uniti sino al momento della sua improvvisa sparizione.

All’epoca della scomparsa, Sean aveva distribuito tantissimi volantini per la città e fatto ricerche ma senza esito al punto che si era rassegnato e si augurava che Moon Unit avesse trovato una nuova bella famiglia.

Finalmente la notizia del ritrovamento. Ma cosa abbia fatto per tutti questi lunghi anni e come sia arrivato in Francia resta un mistero.

Ora Moon Unit,  perfettamente a suo agio tra le mura di casa, come se l’avesse lasciata appena ieri, si lascia coccolare dai suoi umani e fa le fusa!

Fonte lovemeow.com

Photo credits medium.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>