Declawing, la deungulazione dei gatti vietata a New York 

di Fabiana Commenta

New York vieta la deungulazione dei gatti: il disegno di legge che vieta di strappare le unghie ai gatti prevede anche una multa di 1000 dollari per chi contravvenga a quanto previsto dai legislatori. 

I sentimenti del gatto

Insomma una legge che arriva a bloccare la barbara pratica che va a mutilare i gatti, perché si questo si tratta: il declawing, l’atto di strappare le unghie ai gatti è ancora estremamente diffuso in tanti stati americani e adesso per bloccare pratica a New York manca solo la firma del governatore Andrew M. Cuomo.

La deungulazione o onicectomia consiste in un’operazione chirurgica che prevede l’eliminazione definitiva delle unghie del gatto e l’asportazione dell’unghia comporta anche l’asportazione della prima falange del dito. 

Si tratta di una barbara pratica, oltretutto estremamente invasiva e dolorosa per il gatto che gli va anche a recidere anche parte dei muscoli e dei tendini. Il gatto che ha subito un’operazione del genere ha bisogno di circa mese di riabilitazione e nel lasso di questo tempo viene privato della possibilità di fuggire o arrampicarsi senza dimenticare che la prativa priva il micio della sua natura rendendolo spesso triste o più aggressivo. 

Ma che senso ha togliere le unghie ai gatti? Teoricamente si tratta di una pratica riservata a coloro che hanno felini estremamente sensibili in casa che potrebbero incorrere in gravi infezioni se un altro gatto li graffia. Ma la maggior parte dei proprietari di gatti ricorre alla pratica per evitare che i gatti possano rovinare la casa facendosi gli artigli su tende, mobili e divani. Generalmente vengono eliminate le unghie degli arti anteriori, ma spesso anche quelle degli arti inferiori. 

Eppure le unghie rappresentano uno degli strumenti più importanti per la vita quotidiana del gatto: sono necessari per grattarsi, giocare, scalare, difendersi, cacciare e per quasi tutte le azioni che compie giornalmente e graffiare è una funzione intimamente vincolata alla natura del gatto che ricorre al graffio anche come antistress. E se pensate che la deungulazione possa essere la soluzione per non farci graffiare casa dal gatto, allora forse è meglio non prendere proprio un felino in casa. 

ALFABETO DEL GATTO, IL DECALOGO FELINO

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>