Coniglio e giraffa, gemelli diversi ricongiunti (FOTO)

di Piera Lombardi Commenta

Incredibili sorprese della natura. Un‘amicizia ‘scoppiata’ tra gemelli diversi che si sono riconosciuti e  ‘ritrovati’: una giraffa selvatica e un coniglio domestico. Ma come può essere? E dove si saranno mai incontrati, direte? Certo non alla fermata dell’autobus di una delle nostre caotiche città. L’incredibile fatto è accaduto al Kragga Kamma Game Park, riserva naturale in Sud Africa dove la signora dal lungo collo è stata sorpresa in compagnia di un coniglio domestico. Ma il bunny che ci faceva là?

 

coniglio-e-giraffa

 

Ayesha Cantor, proprietario del Kragga Kamma Game Park, riserva naturale in Sud Africa stava facendo un giro di ricognizione in auto con Tammaryn, la figlia di 21 anni, con l’idea di fotografare gli animali al tramonto, quando entrambi hanno notato una giraffa troppo piegata come a cercare qualcosa di minuscolo nell’erba.  Cantor, incuriosito ha fermato l’auto, ha preso la macchina fotografica e ha puntato l’obiettivo verso la giraffa per vedere cosa fosse e ha scoperto l’inimmaginabile… una giraffa stava interagendo con un tenero coniglio domestico bianco e nero, riparandolo tra le sue lunghe e affusolate zampe.

 

 

giraffa-e-coniglio

 

Non avevamo capito subito cosa fosse che aveva attirato l’attenzione della giraffa a terra. Siamo stati molto sorpresi di vedere proprio sotto i piedi della giraffa un coniglio domestico che se ne stava totalmente impassibile, ha detto Cantor.

 

 

 

zampe-di-giraffa-e-coniglio-sul-prato

 

 Il coniglio non sembrava spaventato anche se evidentemente si trattava di un esemplare domestico, scappato molto probabilmente dalle proprietà dei vicini – ha raccontato Cantor, stupito del fatto che il tenero animale non fosse già stato mangiato dai predatori.

 

giraffa-chinata-su-coniglio-nellerba

 

Il coniglio, infatti, se ne stava perfettamente a suo agio come fosse la situazione più naturale possibile, e non ha dato segni di volersi allontanare dall’amica spilungona che da parte sua lo annusava ed era incuriosita da quella piccola creatura da proteggere.

Li abbiamo osservati per un po’ e mano a mano che il coniglio saltellava un po’ in avanti per mangiare, la giraffa lo seguiva dolcemente. Si tratta di un avvistamento piuttosto insolito ed è davvero un miracolo che sia sopravvissuto nel parco, essendo un animale domestico non avrebbe lo stesso istinto di sopravvivenza che ha un coniglio selvatico. Predatori come sciacallo e caracal avrebbero potuto già mangiarlo. Forse il signor Giraffa ha fatto davvero un ottimo lavoro per mantenere il suo compagno al sicuro.

 

conigli-tra-zampe-di-giraffa

 

Evidentemente i due, giraffa e coniglio, al di là dell’aspetto, devono essersi riconosciuti a distanza in quanto gemelli sia pure diversi: entrambi erbivori, dolci, miti e pacifici; animali che non emettono suoni, chiusi nel silenzio, inoffensivi e miti, capaci di una lorò affettività si sono trovati e ritrovati in una muta intesa.

 

 

 

giraffa-sfiora-coniglio-col-muso

 

Come che sia, il risultato di questo incontro è ben sorprendente: una sequenza di foto sorprendenti che ci mostrano tutta la dolcezza della giraffa che dall’alto dei suoi 5 metri e passa di altezza,  ‘dialoga’ con il coniglio assumendo una buffa posizione,  gambe allargate collo abbassato, per stargli vicino senza calpestarlo.

 

Fonte e foto thedodo.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>