Conigli tinti, crudele marketing pasquale

di Redazione Commenta

Conigli tinti di rosa, blu, giallo: l’ultima follia nonché sciagurata strategia di marketing pasquale arriva da Dubai, Emirati Arabi. A denunciarla sono gli animalisti di un’associazione, la Middle East Animal Foundation, dopo la segnalazione di un veterinario, Piotr Jawroski, rimasto scioccato avendo visitato un market di animali locale e scoperto in esposizione conigli che erano stati immersi in secchi di colorante tossico per essere poi venduti come giocattolo di Pasqua.

 

conigli colorati

La Middle East Animal Fondation sulla sua pagina Facebook ha pubblicato la foto dei conigli tinti invitando gli utenti a condividere la denuncia e non comprare conigli, tantomeno in queste condizioni.

Questi poveri piccoli conigli colorati sono stati avvistati al Sharjah Animal Market. Questo non è, purtroppo, neanche il peggior caso di maltrattamento di animali avvistati lì, le condizioni in cui questi animali vivono sono strazianti. Vengono acquistati per divertimento da persone che chiaramente non si preoccupano  del benessere degli animali e, peggio ancora, sono spesso acquistati per i bambini: ma che razza di messaggio si dà loro sugli animali?  Inoltre una tintura come questa è molto pericolosa e velenosa per gli animali. Vi preghiamo di aiutarci a diffondere questo messaggio e a non supportare questo tipo di ‘shopping’.

Inaccettabile espediente crudele: così Piotr Jawroski, veterinario da cui è partita la denuncia e autore della foto, ha definito questa pratica, interpellato da un quotidiano locale.

I conigli sono stati tinti immergendoli in un secchio pieno di vernice. Tutti e tre avevano la scabbia su occhi, orecchie, zampe. Questo colorante è dannoso per la loro salute.

Preoccupante poi è il fatto che una volta che la tinta svanisce, questi animali vengono a noia ai bambini e dopo neanche una settimana dalla Pasqua c’è il picco di abbandoni.

I conigli – ha detto Debbie Lawson, volontaria del Meaf – non sono giocattoli. Sono creature viventi e non dovrebbero mai, mai essere regalati. Se state pensando di avere un coniglio, adottatelo. Questa recente tendenza di colorare conigli da compagnia ha portato che molti siano abbandonati una volta che il colore è svanito e proprietari non li vogliono più.  Gli unici a beneficiarne sono gli allevatori e commercianti, come al solito.

 

Fonte facebook.com

thenational.ae

Photo facebook.com

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>