Come scegliere cuccia da interno per cani

di Valentina Commenta

Come scegliere la cuccia da interni per cani? Si tratta di una selezione che non deve essere mai data per scontata, soprattutto se si vuole evitare che l’animale domestico si metta a dormire in luoghi poco favorevoli alla sua salute o sul letto.

Scegliere cucce create con ottimi materiali

Sono molti i vantaggi di avere una cuccia per interni per il proprio amico quadrupede, non di meno la possibilità di evitare la dispersione del pelo per tutta la casa: se lo stesso avrà un proprio luogo dove riposare, rilassarsi e sentirsi sicuro certamente non cercherà rifugio su divani e letti, impelandoli.

Va detto che insegnare al proprio cane a dormire nella sua cuccia non è propriamente una passeggiata e trovare il lettino o cuccia più comodi per la fisicità del proprio animale è una missione che deve essere condotta in modo serio e tenendo conto di tutte le possibili esigenze. Ecco quindi che il consiglio è quello di cercare una cuccia che sia in grado di essere resistente ma al contempo adattarsi perfettamente alla taglia e alla conformazione della razza del proprio cane.

La prima cosa da tenere in considerazione è il materiale con il quale la cuccia da interni è stata realizzata: la sua prima caratteristica? Deve saper  resistere nel tempo: in quanto a tessuti è importante selezionare del cotone che non solo è fresco e traspirante insieme a della pelliccetta perfetta per essere sfruttata d’inverno con il calo delle temperature. Le imbottiture devono essere soffici ma essere anche in grado di sostenere il corpo dell’animale. Il top del settore? Quelle in memory foam.

Facilità di accesso e dimensioni adeguate

Tra le altre caratteristiche che una cuccia da interno deve avere vi è sicuramente quella di essere in grado di essere lavata con facilità. Non si deve dimenticare che tra peli e macchie eventuali, il nostro cane potrebbe sporcare la sua cuccia: è bene quindi selezionare una cuccia sfoderabile o lavabile in lavatrice a base temperature.

Altro punto basilare: i nostri cani possono essere di età avanzata, o comunque per qualsiasi motivo incontrare delle difficoltà ad accedere alla cuccia. Motivazione per la quale il modello da interno deve essere scelto in modo tale che l’ingresso sia facilitato.

Importantissimo: come già accennato la scelta deve basarsi molto sulla taglia del proprio animale: questo deve sentirsi tanto protetto da dormirci e rilassarcisi senza problemi ma deve anche avere lo spazio per rigirarsi e muoversi. Se si è quindi indecisi su due misure il consiglio è quello di selezionare sempre il modello di cuccia da interni più grande.

Per avere una idea di come regolarsi ecco le varie “taglie” che si trovano nella maggior parte degli store per animali:

  • SMALL / 40×40 cm / 60×50 cm / 60 x 40 cm adatta per cani sotto i 15Kg
  • MEDIUM / 70 x 50 cm adatta per cani dai 15 ai 25 kg
  • LARGE / 80 x 50 cm / 80 x 60 cm adatta per cani dai 25 ai 45 kg circa
  • EXTRA LARGE / 100 x 70 cm / 115 x 70 cm adatta per cani sopra i 45 kg.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>