Cincillà: allevamento, costo e quanto vive

di cinzia iannaccio 1

cincillà allevamento costo

Come non rimanere incantati di fronte al musetto di un cincillà? Si tratta di un mammifero roditore (Chinchilla laniger) originario delle montagne delle Ande, dove però ormai è diventato raro: all’inizio del secolo questo animaletto ha infatti rischiato l’estinzione a causa della caccia per la sua morbida e calda pelliccia. Oggi per fortuna questa pratica, seppur non cancellata è stata ridotta, almeno per ciò che riguarda i cincillà in natura. Il tutto a favore dell’allevamento, finalizzato alla compagnia. Il cincillà è in pratica un perfetto animale domestico: morbido, di minute dimensioni (400-800 grammi, in genere la femmina è più grande) , che non necessita di particolari cure ed indubbiamente abbastanza affettuoso, oltre che totalmente inodore.

Quanto vive il cincillà?

Il cincillà può essere considerato un primatista. E’ tra i piccoli roditori sicuramente il più longevo: vive abitualmente in media 15 anni, non rari i casi in cui raggiunge anche il 20esimo compleanno! Il tutto se tenuto opportunamente: basta poco, un’alimentazione curata una gabbia in metallo molto grade e magari a più piani (questo piccolo roditore è molto vivace, attivo, ama arrampicarsi e saltare, ma soprattutto gironzolare alla scoperta di nuovi spazi). Fisicamente e caratterialmente lo possiamo definire come una via di mezzo tra un coniglio ed uno scoiattolo.

Allevamento cincillà

Purtroppo come dicevamo, in giro esistono ancora allevamenti di cincillà per la produzione delle pellicce: il pelo di questi animali (che con tale scopo vengono uccisi crudelmente intorno ai 6-8 mesi di vita) è uno dei più fini e morbidi che si conosca. In quest’occasione però vogliamo parlare di altro, di vita. Come individuare il giusto allevamento per un cincillà domestico? Fondamentale è visitare la sede dove questi animaletti sono tenuti ed osservare le condizioni di igiene, i cibi nella mangiatoia e soprattutto lo spazio che hanno a disposizione nelle gabbiette, che devono essere molto grandi. Una struttura con tali caratteristiche vi garantisce che l’animale è stato trattato bene e difficilmente sarà soggetto a problematiche di salute. Cercando online abbiamo trovato alcuni allevamenti che potrebbero fare al caso vostro e sono:

Cincillà Luna & Stella

Cincillà Team La Plata

Cincillà, il costo

Quanto costa un cincillà? Il prezzo oscilla in media intorno ai 120 euro (ma può raggiungere anche i 200 euro). Esistono però delle associazioni che li offrono in adozione. E’ il caso di AAE (associazione animali esotici).

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>