Come capire se il cincillà femmina è in calore?

di cinzia iannaccio 1

Come capire se la cincillà è in calore? I cincillà sono piccoli roditori noti per la loro morbida pelliccia e particolarmente apprezzati come animali domestici, benché non sempre manifestino un atteggiamento amichevole. Occorre conquistarsi la loro fiducia per poterli accarezzare e coccolare, fermo restando che come altri roditori, possono rimanere piuttosto timidi. Capire quando le femmine sono in calore non è facile. Poco male se si ha solo una bella cincillà in casa, ma particolarmente interessante diventa saperlo se si ha anche un maschio e si ha intenzione di fargli fare dei cuccioli.

come capire se il cincilla femmina è in calore

 

Dal web

Le femmine da sole non manifestano particolari “sintomi” mentre è utile osservarne il comportamento in coppia.

Quando la femmina è in calore i cincillà si inseguono l’un l’altro in continuazione, come in un gioco di conquista!

Nella gabbia, se sono insieme, è possibile trovare una sorta di tappo di cera: i maschi eiaculano una sostanza cerosa che aiuta a mantenere lo sperma all’interno delle femmine per la fecondazione. Chiaramente questa situazione è riscontrabile quasi esclusivamente se la signora cincillà è in calore.

In genere comunque sono i maschi ad avere un comportamento diverso intorno alle femmine: saranno più agitati ed anche più aggressivi, potranno perfino fare dei piccoli rumori simili al singhiozzo. Se poi li scoprite durante un accoppiamento….allora avrete la certezza del calore….ma questo era facile da intuire!

 

Leggi anche:

Cincillà: allevamento, costo e quanto vive

Riproduzione del cincillà e video del parto

 

Commenta!

Commenti (1)

  1. Io ho due cincilla ma non se se in maschio è appunto un maschio però quando va sotto il divano o il cammino comincia a fare versi strani ma non so cosa vuole dire . AIUTATEMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>