Chloe, il cane che viveva in un mulino

di cinzia iannaccio Commenta

Chloe prima di venire da noi era viveva in un mulino -da quando era un cucciolo. Si trovava in un granaio rurale nell’Ontario senza alcuna fonte di calore e senza acqua. Le persone che lo hanno tirato fuori di lì pensano che non sia mai uscito da quell’ambiente: aveva circa 4 anni e mezzo! A Chloe non era mai stato tagliato neppure il pelo e ci hanno raccontato che sembrava una pecora sporca e puzzolente.

 

primo-piano-musetto-cane

 

Con molta difficoltà si sono subito presi cura di lei e del suo manto. Il l’ho incontrata solo il giorno dopo e non dimenticherò mai il suo piccolo e curioso musetto che faceva capolino da dietro al suo fratello adottivo Logan, un cane decisamente più grande. mentre parlavo con la Foster, responsabile del centro di salvamento, continuava ad avvicinarsi alle mie gambe. Era così affamata di coccole, di un contatto amorevole, così dolce. Non aveva mai sperimentato tutto ciò. Ricordo di aver pensato tra me e me che sarebbe andata bene: aveva più curiosità che paura. Una settimana dopo è venuta a casa con noi. Aveva così tanto da imparare. Il nuovo ambiente, dove poteva andare e dove no, camminare al guinzaglio, prendere l’ascensore, fare le scale, mettere in cappottino o fare la passeggiata al parco insieme ad altri cani. E tante cose nuove da provare. Acqua fresca sempre. Più cibo di quanto si poteva mangiare. Carezze e grattini sulla pancia, letti morbidi ed il dormire con le persone che amava. La conoscenza di persone di cui poteva fidarsi. Per sette anni gloriosi è stata la nostra cagnolina, il più dolce cane del mondo. Abbiamo messo fine alla sua sofferenza per un cancro il 30 agosto. E ‘morta a casa, circondato dalle persone che l’amavano. Ci mancherà per sempre.

Deborah Soroka
Toronto, ON, Canada”

 

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

 

Commenta!

Offerte e promozioni pet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTINUA A LEGGERE