Cani in spiaggia, le regole da seguire

di Fabiana Commenta

Se la piaga degli abbandoni degli animali domestici purtroppo non è stata ancora debellata, sono moltissimi gli italiani che decidono di partire per le vacanze con il proprio cane in estate o magari regalarsi qualche weekend al mare.

cane, caldo, alimentazione

Ma proprio per questo è necessario essere bene informati: quali sono le regole da seguire nelle spiagge per cani che sono disseminate in tutta Italia? Ce ne sono tante che offrono ai padroni e ai loro amici a quattro zampe di trascorrere una bella giornata al mare, purché vengano seguite alcune regole per il rispetto di tutti. Anche degli altri cani e degli altri bagnanti. 

Per poter accedere alla spiaggia dog friendly il cane dovrà essere necessariamente iscritto all’anagrafe canina e dovrà avere il libretto sanitario.

È consigliabile portare con sé la museruola e naturalmente il guinzaglio e informarsi con esattezza sugli orari in cui Fido potrà fare il bagno. Da luglio poi sarà attivo il numero 3511804615, che dalle ore 9 alle ore 20, offrirà le informazioni necessarie sugli obblighi dei villeggianti che decidono di regalarsi il mare con il proprio cane.

CANI E GATTI, LE ASSICURAZIONI PER LE VACANZE

E anche quest’anno, parte Cani in spiaggia 2017, l’iniziativa lanciata da dall’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente per rispondere a tutte le domande di coloro che si rechino in vacanza o anche per una sola giornata al mare con Fido. È anche possibile contattare direttamente la mail [email protected] per ricevere ulteriori informazioni su spiagge, regole nei lidi italiani e ordinanze visto che in ogni spiaggia vigono delle regole autonome che devono essere rispettate.

 

photo credits | thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>