Cane ringhia improvvisamente e non si fa avvicinare

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su cane che ringhia e non si fa avvicinare
Salve, le scrivo perché non più in grado di gestire la situazione . Il mio cane è un pastore tedesco di 4 anni , e da cucciolo è sempre stato molto dolce e docile , fino ad ora non ringhiava nemmeno se lo toccavi mentre mangiava e dopo l’addestramento al mio comando e a quello di mia madre smetteva addirittura di mangiare e si sedeva aspettando il comando opposto. Tutto ciò per farle capire come è docile. E’ un cane curioso , ma non si allontana mai da noi durante le passeggiate , come se avesse il timore di essere abbandonato , nonostante sia con noi da quando aveva 40 giorni …

cane ringhia e non si fa avvicinare

 

……...viviamo in appartamento e il cane esce 2-3 volte al giorno con me , mia madre o la signora delle pulizie , in base a chi è in casa . In famiglia siamo in sei , più la signora delle pulizie che è in casa con noi tutto il giorno . Da inizio anno il cane ha iniziato a manifestare disagio con dei piccoli brontolii , non capitava spesso e lui comunque stava buono buono sulla sua coperta , quindi non gli abbiamo dato molto peso . Da un pò di tempo però ha iniziato a ringhiare in maniera pesante contro mio fratello , il più grande fisicamente , anche mentre giocavano , da qualche giorno lo fa anche con me .. in realtà non si fa proprio avvicinare nè accarezzare . Se mi avvicino ringhia e se ne va . Mi obbedisce a tutto tranne al vieni . Io non so più che fare … con me si è sempre comportato come un coccolone e io non riesco a capire cosa gli sia preso improvvisamente …le assicuro che non c’è stato alcun evento traumatico che io possa addurre come giustificazione … non so come comportarmi.

 

 

 

Tipo di consulto Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema cane ringhia e trema

 

Risponde la Dott. Cristiana Matteocci Medico veterinario Comportamentalista, Per contatti diretti [email protected]www.cristianamatteocci.it cell. 3289261598

 

Buongiorno,
le consiglio di investigare sulla presenza di qualche forma algica, portando con la museruola il cane dal veterinario e spiegando questo improvviso cambio di comportamento. il dolore infatti può spingere l’animale a comportarsi come da lei descritto.

Cordiali saluti,
dr.ssa Cristiana Matteocci.

 

 

Leggi anche:

Comportamento aggressivo del cane

Cane che ringhia al proprietario: che fare?

Perché il cane ringhia?

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>