Cane investito sopravvive incastrato nel paraurti

di Redazione Commenta

cane investito

Una vicenda che ha dell’incredibile è accaduta in Brasile nei giorni scorsi: un cane è stato investito da un’auto ed è rimasto vivo per quasi cento chilometri incastrato nel paraurti. Il ragazzo che lo ha investito su una strada di Itapetinga, in Brasile, mentre era in auto con due amici si è ritrovato l’amico quattro zampe all’improvviso innanzi  e non è riuscito ad evitare l’impatto. Pur dispiaciuto per quanto accaduto, ha comunque proseguito la marcia verso il campus universitario dove studia, pensando che il povero animale fosse morto.

Ma così non era: il cane investito era vivo e vegeto, incastrato nella parte anteriore del paraurti, in particolare nella grata in ferro che si trova in tutti gli automezzi. Il cane, un meticcio femmina, anche grazie alla velocità del mezzo non si è minimamente spostato, restando in questa posizione piuttosto inusuale, fino a quando la donna non è giunta a destinazione. Il conducente Julio Cesar Siqueria ha commentato:

Pensavo che non avrebbe potuto sopravvivere alla collisione così ho continuato la guida. Solo quando mi sono avvicinata alla destinazione ha notato che i passanti le indicavano qualcosa sul paraurti: il povero animale era rimasto incastrato nella grata del paraurti dell’auto.

Il cane dopo essere stato soccorso grazie all’aiuto delle forze dell’ordine, è stato poi portato in clinica veterinaria dove gli è stata diagnosticata solo una zampa rotta: il ragazzo che lo ha investito, uno studente brasiliano, si è offerto di pagarne le cure veterinarie fino alla sua completa guarigione. La cagnolina è stata chiamata Vitoria che, oltre ad essere il nome della città in cui la stessa è stata salvata, ha lo stesso significato del nostro vocabolo italiano vittoria. Una bella storia a lieto fine e una nuova possibilità di vita per Vitoria!

Fonte e foto credits: G1 Globo

Diventa Fan di TuttoZampe!
https://www.facebook.com/TuttoZampe

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>