Cane ingoiato da un pitone mentre dorme

di Redazione Commenta

pitone

Una storia che sfiora l’assurdità arriva dalla cittadina di Caniaba in Australia, precisamente nel Nuovo Galles del Sud una donna vive in un appartamento con il suo amico a quattro zampe, un cane di razza Chihuahua incrociato con un maltese. Purtroppo una mattina, quando la donna è uscita per dare da mangiare al suo pet, che si trovava in una cuccia in giardino, ha fatto la macabra scoperta: un pitone si era ingoiato il cagnolino. Ma vediamo nel dettaglio come si sono svolti i fatti.

Il cagnolino, come già specificato di piccolissime dimensioni, era alloggiato in una cuccia all’esterno dell’abitazione, ma legato ad una catena a causa della quale non poteva muoversi se non per un piccolo spazio circostante. Quando la donna si è recata nella cuccia, vi ha trovato alloggiato un pitone, dalla cui bocca penzolava una catena: proprio quella cui era legato il cane. Solo a quel punto ha realizzato con orrore che il suo pelosino era stato letteralmente ingoiato dal pitone.

Ancora sotto shock la donna ha telefonato alle guardie del servizio forestale australiano che hanno immediatamente inviato una squadra sul posto, al fine di catturare il pitone e cercare di salvare il cagnolino. Tuttavia ogni tentativo è risultato vano, per il cane non vi era ormai nulla da fare. Dopo l’intervento il pitone è stato nuovamente rilasciato, sperando che la prossima volta stia alla larga dalle abitazioni. Le guardie forestali hanno spiegato che il pitone si era avvicinato solo per cercare del cibo:

Abbiamo appena controllato le nostre statistiche e in realtà è solo la seconda volta che accade negli ultimi dieci anni. In questo caso, è accaduto perché il cane era incatenato, era di piccola taglia e non poteva scappare.

Insomma, se il cane non fosse stato legato alla catena, non sarebbe accaduto nulla di male: non tenete i vostri pelosini incatenati, soffrono solamente!

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>