Cane gettato in un compattatore per rifiuti, orrore in Brasile

di Redazione Commenta

Una storia terribile di violenza nei confronti di un cane arriva direttamente dal Brasile , dove un netturbino ha gettato un cane ancora vivo nel compattatore di rifiuti. Una storia incredibile che ha shoccato moltissime persone, e che è stata resa nota da Xuxa, una famosa conduttrice brasiliana che ha postato la foto del pelosino sul suo profilo Facebook, seguito da quasi cinque milioni di persone, creando grandissimo scalpore.

Brasile

Il netturbino, che è stato individuato grazie alle foto di un fotografo presente sul fatto e licenziato immediatamente, ha notato un cane randagio sul ciglio della strada: il cane, che non dava fastidio a nessuno, aveva le zampe posteriori fratturate, forse a causa di un incidente stradale. Il netturbino, pensando che il cane stesse male, ha deciso di porre fine alle sue sofferenze in un modo atroce. Gli ha legato una corda al collo, l’ha trascinato con violenza verso il camion con cui raccoglieva i rifiuti, e l’ha gettato al suo interno.

Il cane è deceduto schiacciato dal terribile compattatore con il quale si riduce il volume dei rifiuti. I presenti che hanno assistito alla scena, non hanno fatto nulla per impedire tutto questo, limitandosi a dichiararsi inorriditi da quanto accaduto. Il netturbino dal canto suo non si pente minimamente del suo gesto: il cane soffriva troppo per le fratture alle zampe, e lui l’avrebbe semplicemente aiutato a non soffrire più. In effetti portare il pet da un veterinario sarebbe stato troppo difficile evidentemente. Speriamo che l’uomo non la passi liscia, ma che il suo gesto possa avere una pena esemplare.

foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>