Cane che abbaia in condominio: disturbo della quiete pubblica?

di Redazione 1

Richiesta di consulto legale: Vivo in un condominio di quattro piani. Ho un cane che abbaia solo quando qualcuno suona al citofono o si avvicina troppo alla porta di casa. Il tutto può durare al massimo un minuti, a volto anche meno, per una massimo tre volte al dì e solo di giorno. Raramente il suo abbaiare si può protrarre per non più di 10/15 minuti e poi si calma solo quanto rimane solo. Il condomino del piano sottostante si lamenta che abbaia troppo. Il cane che abbaia in condominio può essere considerato molesto? Resto in attesa di una risposta e frattanto ringrazio anticipatamente.

Cane che abbaia in condominio

Risponde l’avv. Maria Giulia Tarroni del Foro di Ravenna, che si occupa di diritti degli animali da affezione.

Stia tranquilla signora, che il suo cane non reca nessun disturbo della quiete pubblica! Sul punto ci sono state moltissime pronunce, che hanno visto proprio come protagonista degli amici a quattro zampe un pochino casinisti! La sentenza della Cassazione penale n. 36241 del 2004 ha affermato che: il proprietario dell’animale è responsabile se la potenzialità diffusiva dell’abbaiare dell’animale è oggettivamente idonea a disturbare le occupazioni o il riposo dei condomini.

Cosa significa? Che il suo cane dovrebbe oggettivamente produrre un tale rumore da far si che tutti i condomini si sentano lesi nel loro diritto alla quiete ed al riposo. E ancora, si segnala come il Giudice di Pace di Rovereto abbia già da tempo sentenziato che il cane ha diritto ad abbaiare, proprio come le persone di esprimersi liberamente. Ovviamente consiglio di fare in modo che il vostro pet arrechi meno disturbo possibile, per una serena e pacifica convivenza.

Se avete dubbi o altre curiosità utilizzate il form per chiedere consigli ai nostri esperti in materia di diritti degli animali.

foto credit Thinckstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>