Cane aggressivo dopo il parto, che fare?

di cinzia iannaccio 1

Richiesta di consulto veterinario
Il mio cane ha appena partorito. Il parto è andato a meraviglia se non per il fatto che abbiamo dovuto isolare la cagnetta ed i cuccioli dal resto della “ciurma”. Dico ciurma perché noi abbiamo ben 3 cani,di cui la mamma e i suoi figli, un maschio ed una femmina. Quest’ultima è proprio la cagnolina che ha appena partorito e crediamo che a metterla incinta sia stato suo fratello in quanto vivono insieme. Da quando ha partorito però la cagnolina ringhia contro il fratello (padre dei cuccioli) e contro l’altro cane che è la mamma…

cane aggressivo dopo il parto

…...Prima della cucciolata il rapporto tra di loro era abbastanza tranquillo, a parte qualche infuriata di tanto in tanto perché hanno tutti e tre dei caratteri molto irrequieti, ma da quando sono arrivati i cuccioli non può più vederli gli altri due cani… altrimenti si sbranano! Come devo comportarmi per ristabilire l’ordine? E soprattutto, è possibile che l’ordine si ristabilisca o ormai non c’è più nulla da fare?

Tipo di consulto Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema Comportamento strano e aggressivo del cane dopo il parto

 

Risponde la Dott. Cristiana Matteocci Medico veterinario Comportamentalista, Per contatti diretti  [email protected] – www.cristianamatteocci.it cell. 3289261598

 

 

Buongiorno.  L’ aggressività materna è una forma di aggressività normale nel cane, la situazione dovrebbe tornare nella norma subito dopo lo svezzamento dei cuccioli. Nel frattempo cercate di non stressare la femmina e tenete gli altri cani lontani dai cuccioli finche sono cosi piccoli.
cordiali saluti.

 

>> Leggi qui tutte le risposte della Dott. Cristiana Matteocci veterinario comportamentalista

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

Foto: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>