Gli accessori per la cura del gatto

di Daniela 2

cura del gatto

Gli accessori necessari per fornire il comfort di cui il gatto ha bisogno, si possono così riassumere: una cuccia, una lettiera, un paio di ciotole, una per il cibo e una per l’acqua, una spazzola, un pettine, un trasportino, e un tronchetto per farsi le unghie.

La cuccia può essere uno scatolone o un cesto per gatti acquistato in un negozio specializzato; sul fondo va posto un cuscino o una coperta, ma non dispiacetevi se il vostro micio la ignorerà: tanti gatti, infatti prediligono i posti più impensati, e specialmente nel periodo invernale, possono eleggere a cuccia la sommità dei termosifoni, il vostro letto o la poltrona migliore.

La lettiera è un contenitore nel quale il gatto farà i suoi bisogni, ed è essenziale che il fondo sia rivestito di uno strato di almeno un centimetro di sabbia, in funzione di assorbiodori. Una paletta si rende necessaria per asportare lo strato superficiale di materiale sporco; ricordate che almeno settimanalmente, tutto il materiale assorbente della lettiera deve essere sostituito.

Le ciotole devono essere in materiale plastico atossico, facilmente lavabile e che non assorbano odori: il gatto ha un olfatto molto sensibile e può essere disturbato dei contenitori recanti odori vecchi. La spazzola e il pettine sono indispensabili per i gatti a pelo lungo per evitare la formazione di nodi; inoltre servono a donare lucentezza e brillantezza al pelo.

Il trasportino, di solito fabbricato in plastica molto resistente, è indispensabile per il trasporto del gatto nei vostri spostamenti; il contenitore deve essere abbastanza chiuso per farlo sentire al sicuro, ma dovrà anche fornire la giusta circolazione d’aria. Per quanto riguarda il tronchetto per affilare le unghie, oltre alla funzione di affilaunghie, appunto, serve a mettere al riparo dalle attenzione distruttive del gatto le vostre tende, le poltrone e gli arredi vari.

L’erba gatta, disponibile in vasetti, ha funzioni terapeutiche e non alimentari; il vostro felino se ne servirà come blando lassativo e per liberarsi dalle palline di pelo formatisi nello stomaco in conseguenza delle pulizie del mantello.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>