leonardo.it

Il mio cane può mangiare patate dolci, zucca, yogurt, mirtillo rosso e zenzero?

 
Stefano Petrone
10 novembre 2011
commenti

alimentazione umana che può mangiare il caneQuanti dubbi che hanno i padroni dei cani quando decidono di preparare qualche ricetta estrosa al proprio amico a quattro zampe, magari per qualche occasione speciale. Si può andare a cercare una gelateria per cani, oppure, mettendo mano ai fornelli, si consulta l’antico libro di ricette della nonna ed adattarle assecondando i gusti del nostro peloso affamato facendo attenzione agli alimenti che possono essere cibi velenosi per cani.

Iniziamo con le patate dolci, come sapete la parola dolce e cane non vanno d’accordo per quanto riguarda la salute. Mentre il palato dei quattro zampe apprezzerà una cucchiaiata di patate dolci, per fortuna possiamo dargliele perché contengono un alto contenuto di fibre che si rivela anche calmante naturale in caso di problemi intestinali e diarrea. Evitate i marshmallows e i condimenti zuccherini che non sono salutari per la salute del cane

La zucca in scatola è un alimento spesso amato dal nostro peloso, ed è un ottimo rimedio sia per la diarrea che per la stitichezza.

Lo yogurt, somministrato in piccolissime quantità – anche perché molti cani hanno problemi a digerire il latte con conseguente diarrea – aiuta a mantenere i batteri benefici nello stomaco che aiutano la digestione del cane. Quindi lo yogurt non è un “veleno” ma nemmeno un cibo particolarmente indicato, come tutte le cose in piccole quantità non fa assolutamente danni.

In passeggiata molti cani si avventurano a mangiare bacche oppure si intrufolano nel cesto della frutta in cerca di arance, mele e banane. Se volete dargli un frutto sarebbe più indicato il mirtillo rosso, un ottimo toccasana per la salute delle vie urinarie. In verità il vostro cane avrebbe bisogno di bere molto succo per vedere un beneficio, come per lo yogurt però non esageriamo.

I biscotti al pan di zenzero e lo zenzero sono un’ottima cura per i cani che soffrono l’auto. Infatti lo zenzero è un rimedio naturale contro la nausea,

Ricordiamo che ogni cane è unico e deve avere una sua dieta, può avere delle intolleranze e gusti diversi. La stessa cosa vale per noi bipedi che molto spesso zuccheriamo troppo i cibi o utilizziamo a sproposito il sale, impariamo a seguire una giusta alimentazione, per noi e per i nostri cani. Bilanciamo il nostro amore, che spesso ci spinge a dargli qualcosa che non gli fa propriamente bene, con una giusta dieta, quindi se gli offrite cibi fuori dieta preparatevi a ridurgli la razione di cibo quotidiana.

Commenta!

Articoli Correlati
Come incoraggiare un cane malato a bere e mangiare – parte seconda

Come incoraggiare un cane malato a bere e mangiare – parte seconda

Ben trovati al secondo ed ultimo appuntamento con la nostra guida ai principali metodi per incoraggiare un cane malato che ha perso l’appetito a bere e mangiare. Ieri abbiamo visto […]

Come incoraggiare un cane malato a bere e mangiare – parte prima

Come incoraggiare un cane malato a bere e mangiare – parte prima

Per aiutarlo a guarire da una malattia e facilitare il recupero delle forze ad un cane debilitato, l’alimentazione è fondamentale. Non sempre però i nostri amici a quattro zampe hanno […]

Quando il cane si rifiuta di mangiare…

Quando il cane si rifiuta di mangiare…

Avere a che fare con un cane schizzinoso non è facile. Davanti alla solita ciotola storce il muso e se ne va, anche quando non mangia da ore. Che fare? […]

Come impedire al cane di mangiare le nostre piante

Come impedire al cane di mangiare le nostre piante

I cani sgranocchiano di tutto. Dai mobili ai vestiti a qualsiasi oggetto inanimato gli capiti sotto ai denti. A pagarne le spese sono spesso proprio quelle decorazioni che scegliamo per […]

Yogurt, aglio e fibre per mantenere il cane in buona salute

Yogurt, aglio e fibre per mantenere il cane in buona salute

Una dieta sana e tanto buon movimento aiutano il cane a mantenersi in buona salute più a lungo: sembra una cosiddetta frase fatta, un luogo comune e, intanto, è assolutamente […]