leonardo.it

Occhi di gatto, mini-guida a disturbi, diagnosi, cure e prevenzione

 
Paola P.
14 giugno 2010
commenti

occhi di gattoI nostri amici gatti sono animali indipendenti per natura e definizione: amano esplorare il mondo e giocare. Sia che il gatto sia fuori a caccia piuttosto che a casa, la vista svolge un ruolo importante nella qualità della sua vita. Il monitoraggio della salute degli occhi dei nostri gatti può sembrare un compito difficile, ma conoscere sintomi e decorso dei disturbi visivi più comuni può aiutarci in questo compito. Vediamoli qui di seguito.

Infezioni: sono un problema comune nei gatti. Congiuntivite e arrossamenti si verificano spesso. Uno o entrambi gli occhi infiammati possono lacrimare. Di solito queste infiammazioni non rappresentano una minaccia per la perdita della vista e possono essere facilmente trattate con colliri specifici, in modalità e dosi consigliate dal veterinario. Ma i gatti possono anche prendere altri tipi di infezioni agli occhi. Alcune di queste, come l’uveite (di cui abbiamo parlato in maniera approfondita qui), possono essere una minaccia per la vista, se non trattate correttamente e tempestivamente.

occhi di gatto 2Lesioni: le lesioni agli occhi nei gatti sono soprattutto il frutto di combattimenti e graffi provocati da ramoscelli o altri materiali. Lesioni di lieve entità si possono notare se vi è arrossamento o lacrimazione eccessiva del bulbo oculare. Traumi più gravi possono provocare l’annebbiamento della vista e, a seconda della gravità e della localizzazione, causare addirittura cecità. Quindi, in questi casi, contattate immediatamente un veterinario.
Altri disturbi sono: la cataratta che annebbia la vista e che è correggibile con la chirurgia.
Il glaucoma, un aumento della pressione nell’occhio del gatto, che può essere il risultato di scarso drenaggio dei fluidi all’interno dell’occhio o la conseguenza di un infortunio o di un’altra malattia. Il glaucoma è di solito trattato chirurgicamente con la riparazione del sistema di drenaggio negli occhi.

Diagnosi: i problemi agli occhi trattati tempestivamente di solito causano poco o nessun danno a lungo termine per la vista di un gatto. Se c’è il sospetto di una patologia oculare, rivolgersi ad un veterinario appena possibile. Il veterinario esaminerà gli occhi del gatto con strumenti specifici. A volte possono rivelarsi necessari prelievi di sangue per determinare la causa alla base del problema.

Prevenzione: prevenire le infezioni e le lesioni non sempre è possibile, ma con una dieta sana e abbondante acqua, insieme a molto esercizio fisico, si può fare molto per evitarne l’insorgenza. Assicuratevi che il gatto faccia tutte le vaccinazioni del caso: alcune malattie come la leucemia felina possono causare problemi agli occhi.

Commenta!

Articoli Correlati
Tenia nel gatto: cos’è, il contagio, sintomi, diagnosi, prevenzione e trattamento

Tenia nel gatto: cos’è, il contagio, sintomi, diagnosi, prevenzione e trattamento

La tenia (o cestode) è un verme, color bianco-crema, un parassita intestinale che può arrivare a raggiungere i 15-60 cm. E’ abbastanza comune nei gatti anche se le tipologie più […]

Congiuntivite nei gatti, prevenzione, diagnosi e cura della clamidiosi felina

Congiuntivite nei gatti, prevenzione, diagnosi e cura della clamidiosi felina

Torniamo a parlarvi di congiuntivite nei gatti (infiammazione dei tessuti intorno all‘occhio con secrezioni abbondanti),  quella comunemente provocata dal batterio unicellulare della Chlamydia psittaci e dunque definita clamidiosi. Si tratta […]

Herpes virus nel gatto: contagio, sintomi e diagnosi

Herpes virus nel gatto: contagio, sintomi e diagnosi

Herpes virus nei gatti. Di cosa si tratta? Di un disturbo molto comune  delle alte vie respiratorie nei felini. I sintomi sono riconducibili ad un raffreddore, con starnuti, lacrimazione degli […]

Pesce Oscar nell’acquario, disturbi agli occhi

Pesce Oscar nell’acquario, disturbi agli occhi

Nei pesci Oscar (Astronotus Ocellatus, famiglia Ciclidi) presenti nell’acquario o appena acquistati possono a volte riscontrarsi delle anomalie dovute al carattere talora aggressivo degli esemplari della specie all’interno di una […]

Mini-guida al benessere dei quattrozampe (parte due)

Mini-guida al benessere dei quattrozampe (parte due)

Pubblichiamo la seconda ed ultima parte della nostra mini-guida al benessere degli animali domestici. Nella precedente puntata abbiamo parlato dell’importanza dell’alimentazione e dell’attività fisica per mantenere i nostri pets sani […]