Rimedi naturali per la pulizia degli occhi nei gatti

di Francesca Spanò 4

44gatti

Non è raro osservare da vicino un gatto e notare che mostra un grande accumulo di lacrime, in grado di causare macchie scure sul pelo intorno agli occhi. Si tratta di un disagio che colpisce soprattutto i persiani i quali, avendo dei condotti lacrimali ristretti, rischiano di soffrire di tale disturbo sin dalla tenera età. Quando ci si trova di fronte ad un piccolo problema come questo, innanzitutto, bisogna pulire la zona perioculare un paio di volte al giorno con un panno morbido e chiedere al veterinario come intervenire con l’aiuto di un collirio o di un antibiotico.

Dopo aver parlato con un esperto riguardo alla cura del felino, si può preparare in casa un rimedio salino che, in ogni caso, non causa alcun danno all’animale, ma anzi ne favorisce la guarigione. Prendendo 1/8 di cucchiaino di sale marino e 125 ml di acqua bollente e mescolando il composto ottenuto, si otterrà una soluzione che potrà essere utilizzata per una settimana. L‘acqua ed il sale, insieme, andranno lasciati raffreddare, poi versati in un vasetto chiuso ermeticamente  e, quindi, messi in frigorifero. Quando sarà il momento di disinfettare il gatto, a questo punto, basterà mettere il contenitore in acqua calda a bagnomaria per qualche minuto, per fare intiepidire il contenuto. Quest’ultimo, per due volte al giorno, potrà fornire sollievo al cucciolo a quattro zampe, se versato nella misura di un paio di gocce nell’angolo interno degli occhi.

Per quanto riguarda, invece, il problema della macchie scure delle lacrime, può essere risolto diluendo un cucchiaio di acqua ossigenata con tre di acqua. Immergetevi, quindi, un bastoncino cotonato e strofinatelo sul pelo, prestando attenzione a non far entrare il preparato nell’occhio del gatto. Questo, infatti, potrebbe infastidirlo e spaventarlo in vista delle successive cure e diventerebbe molto difficoltoso avvicinarsi per pulire la zona infettata, operazione che invece è molto importante per la sua buona salute.

foto di: windoweb

Commenta!

Commenti (4)

  1. Piripicchio mio gatto , il pelo diventa icotonato,,fa dei cumuli ,lui lo strappa
    di conseguenza lo rimette come cordicine,,poete darmi un consiglio??

    ringrazio anticipatamente ,gg

    1. ciao Giuseppe, grazie per averci scritto. i gatti a pelo lungo vanno spazzolati per impedire che si formino palle di pelo (pericolose per la salute del gatto in quanto possono formarsi occlusioni intestinali) e per evitare appunto che il pelo diventi opaco, cotonato e non sia morbido al tatto. Fatti consigliare dal veterinario per la scelta della spazzola o per verificare che non vi siano altre patologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>