Toelettatura gatti: consigli pratici per pulizia

di Redazione 1

Toelettatura gatti

Quando si parla di toelettatura, ci si riferisce spesso al cane, per prepararlo alle mostre ed alle manifestazioni cinofile: ma non tutti sanno che anche la toelettatura dei gatti è importante, soprattutto per alcune specie come i persiani, che sono a pelo lungo e necessitano di alcune attenzioni specifiche. Oggi vi daremo qualche consiglio per eseguire la tolettatura di questi animali, non solo per mostre o affini, ma anche per mantenere il loro pelo lucido e curato.

La spazzola giusta per la toelettatura del gatto

Spazzolare un gatto a pelo lungo, come appunto il persiano, deve essere un appuntamento ricorrente, alcmeno un paio di volte la settimana: utilizzate un pettine a denti larghi e non calcate troppo la mano. Passate il pettine in maniera delicata su tutto il corpo, dolcemente: con un pettine più piccolo dedicatevi ai nodi ed all’eliminazione dei peli morti. Non dimenticate poi che il vostro micio ha bisogno anche di attenzioni per quel che riguarda occhi ed orecchie, che vanno puliti almeno una volta la settimana. Attenzione alle razze che invece mostrano una lacrimazione eccessiva: in questo caso la pulizia dovrà essere quotidiana.

Pulire occhi, orecchie e affini nei gatti

Per occhi e orecchie utilizzate del cotone inumidito con acqua o con un prodotto apposito: passetelo delicatamente nelle zone da pulire e asciugate con cura, onde evitare che poi una corrente d’aria possa fare venire al pets otiti. Per chi non ha molto tempo da dedicare alla tolettatura dell’amico a quattro zampe, una buona soluzione può essere lo shampoo secco, da passare sul pelo e da frizionare con le dita. Infine spazzolate il micio con una spazzola dalle setole morbide per rendere il pelo uniforme e lucidatelo con un panno di seta o scamosciato. Vedrete come apparirà lucido! Non dimenticate di fare tante coccole e di rassicurare il micio durante le operazioni: è importante poi abituarlo a tali pratiche fin da cucciolo, affinchè non si stizzisca o non mostri poi paura in età adulta.

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>