Cappottini e vestiti per cani e gatti: sono davvero necessari?

di Redazione 4

vestiti per animali

I primi freddi intensi sono arrivati, e con essi anche la moda, ormai diffusa da alcuni anni, di vestire con cappottini e vestiti cani e, a volte, gatti. Gli accessori di abbigliamento per i nostri animali sono ormai diventati un must: sono nate delle autentiche collezioni firmate dai più famosi stilisti di alta moda.

Una domanda, però, sorge spontanea: cosa ne penseranno i nostri piccoli amici di questi accessori? Tra gli umani, i pareri sono contrastanti: c’è chi sostiene che sono indispensabili per proteggerli dal freddo e dalle malattie, altri invece pensano che vestire gli animali sia una corruzione della loro natura.

Di sicuro c’è il fatto che per i nostri animali domestici, abituati al caldo delle case, uno sbalzo di temperatura non è molto salutare, soprattutto per i gatti a pelo corto, i chihuahua e gli animali anziani o molto magri. Ci sono però alcuni casi in cui non è proprio opportuno vestire gli animali: come ad esempio i cani o i gatti con tanto pelo.

Ma non è finita qui: c’è anche chi mette le scarpette ai propri cani o gatti, soprattutto nel caso in cui fuori piova, o per evitare che al rientro della passeggiata possano sporcare tutta la casa con le zampe sporche. Vi pare esagerato? Beh, questo è proprio il caso in cui si può dire che gli animali vengono “umanizzati” troppo.

Commenta!

Commenti (4)

  1. L’abbigliamento per cani è veramente sorprendente al giorno d’oggi … ci sono bandane, cravatte, indumenti firmati e moltissime altre cose

  2. Per me è tutta una cosa legata al gusto degli umani di ‘abbellire’ i loro animali, ma non serve a nulla. I cani sono dotati di pelo per un motivo ben preciso, perchè vestirli? a me paiono ridicoli, c’è già il pelo a proteggerli. Lo stesso vale per i gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>