Tumore della mammella nel cane

di Giulia 1

neoplasia mammella cane

Il tumore della mammella del cane purtroppo è una forma tumorale piuttosto comune negli amici a quattro zampe, che colpisce con una maggiore incidenza le femmine mentre nei cani di sesso maschile si riscontra una frequenza pari all’1%. Ogni volta in cui si verifica una neoplasia, occorre verificare se si tratta di un tumore maligno e benigno: le percentuali sono più o meno le stesse. I cani più colpiti sono quelli in età avanzata, oltre i dieci anni di età, mentre le razze nelle quali si riscontra una maggiore incidenza della malattia sono gli Spaniel, i Barboni, i Terrier ed il Pastore tedesco. Scopriamo insieme qualche notizia e dato aggiuntivo su questa brutta malattia.

Cause della neoplasia della mammella

Una causa unitaria ovviamente non è possibile riscontrarla, anche se si è notato che l’influenza ormonale predispone maggiormente i soggetti a tale patologia: ad esempio se al cane sono stati somministrati ormoni come estrogeni o progestinici per lungo tempo, per prevenire un calore o per altre motivazioni, l’incidenza della forma tumorale alle mammelle è maggiore. Tra le altre cause vi è anche una mancata gravidanza: pare che le femmine non sterilizzate che non hanno mai avuto gravidanze, siano predisposte maggiormente rispetto ad altre: la sterilizzazione entro i primi due anni di età invece ha una funzione preventiva, che tutela la femmina da tali patologie gravi.

Sintomi del tumore alla mammella nel cane

I tumori mammari principalmente si presentano come masse di diverse dimensioni e possono colpire non solo una ma anche più mammelle del cane: hanno una consistenza dura al tatto, come se si trattasse di una piccola ciste. Se tastando le mammelle del vostro cane sentite una massa sospetta, o se intorno si verifica un edema o piccole ulcere cutanee, con uscita di materiale purulento, recatevi subito dal vostro veterinario per i controlli del caso.

Se avete domande o dubbi da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Per le emergenze rivolgersi al veterinario più vicino

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>