Rischiare la vita del cane in auto? No grazie…

di Redazione 1

Hachi trasporto in autoCome lo trasportate il cane un automobile? Avete un trasportino come quello in foto? In cane sta libero nei sedili dietro? Lo fate stare nel portabagagli?

Vi consiglio di leggere quanto segue solo dopo aver visionato per bene il video dell’ADAC commentato dal Centro Studi del Cane che vale più di mille parole:



Cosa emerge dal video? Innanzitutto una bella lezione di fisica, un cane seduto in un’auto che subisce un impatto a 50km/h verrà lanciato come un proiettile che moltiplica al suo peso per 24 volte.
Tiriamo fuori la calcolatrice, mettiamo che il nostro cane pesi 8 kg * 24 = 192kg di proiettile.

Come si vede dal video, con risultati disastrosi per la vita di Fido, le famose cinture di sicurezza per cane sono assolutamente inutili, già ad un impatto minore di 50km/h rischiano di andare in frantumi permettendo l’effetto catapulta contro l’ostacolo, molto probabilmente il sedile di pelle o stoffa, che a quella velocità sarà come un muro.

Il trasportino da 25€ che vedete in foto non va assolutamente bene, in caso di forte impatto rischia di andare distrutto permettendo al cane di cozzare rovinosamente contro le parti d’auto e di infilzarsi con i pezzi di plastica esplosi. Accettabile se messo tra i sedili, assolutamente inutile se ancorato alla cintura.

Il contenimento in caso di trasporto del cane nel bagagliaio con apposite barre risulta anch’esso inadeguato, le barre a 50km/h potrebbero staccarsi e il cane potrebbe balzare liberamente in avanti andando ad infrangersi contro il parabrezza anteriore.

Il caso migliore è collocare nel portabagagli un trasportino con una bella plastica resistente e grate in metallo, come si vede a 2 minuti dall’inizio del video l’onda d’urto rompe parzialmente il trasportino tenendo protetto il nostro amico a quattro zampe.

trasportino cane

Il caso ancora migliore sarebbe comprare delle “gabbie” per trasporto di animali e piazzarle in auto, se siete andati alle competizioni canine ne avrete sicuramente viste, il punto di forza è il metodo di ancoraggio all’auto.

Anche se l’amico peloso vi sembrerà in gabbia gli farete solo un favore salvandogli la vita in caso di incidente con l’automobile.

Fonte

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>