Cinture di sicurezza per cani: il volpino legato al SUV

di Redazione Commenta

Volpino investito SUVVoglio iniziare l’articolo invitando il lettore a tenere lontano qualsiasi pregiudizio. Innanzitutto non c’entra niente che il volpino in foto sia stato investito da un SUV, ho utilizzato questo termine per associare l’articolo: sarebbe successa la stessa cosa se fosse stato trasportato su una piccola utilitaria. Inoltre cerchiamo di non puntare il dito sui responsabili di questa storia, aspettiamo di scoprire come sono andati veramente i fatti, da quello che leggerete sembra trattarsi di un incidente provocato dall’inesperienza della proprietaria e del trasportatore e deve essere d’insegnamento a tutti gli amici a casa.

La storia inizia il 30 Agosto con una taglia di 5000€ ad un presunto guidatore di un SUV che, si pensava, avesse legato un cane alla portiera provocandogli notevoli ferite durante la marcia del veicolo a Colli Euganei in provincia di Padova. Dopo una telefonata all’AIDAA della proprietaria ed un’intervista – che potete leggere seguendo il link nella fonte – a cura di Claudia Resta, di PetPassionTV, sempre alla proprietaria, Valentina, emerge che sarebbe stato solamente un incidente durante il trasporto del cane affidato ad una persona che doveva ospitarlo per sei mesi.

Durante il trasporto, nonostante il cane fosse stato messo in sicurezza con una cintura per il trasporto in auto idonea per cani, quelle che si vendono nei negozi di animali, il volpino, desiderioso di rivedere la sua amata padrona, sarebbe saltato dal finestrino con l’auto in marcia. Sarebbe rimasto agganciato all’auto e trainato per più di un un chilometro, distanza confermata dagli accertamenti dei carabinieri. Inizialmente la dottoressa Lenora Mason della clinica veterinaria Euganea di Monselice, aveva previsto la morte del cane che, per fortuna, è in cura. Vi terremmo aggiornati sulle condizione dell’animale che, speriamo vivamente, non debba subire le conseguenze di un comportamento superficiale da parte dei suoi amici bipedi.

La notizia solleva un tema che andrebbe trattato meglio in sede di scuola guida e soprattutto bisognerebbe vedere una maggiore severità da parte dei vigili contro chi trasporta malamente il proprio animale. Potete seguire questa semplice guida per essere sicuri che il vostro amico a quattro zampe viaggi in tutta sicurezza. Inoltre attenzione alle cinture di sicurezza per il trasporto di cani in auto, qualora il cane salti dall’auto, come nel caso del volpino, assicuratevi che la lunghezza della cintura non superi mai la distanza tra il cane ed il finestrino, come avete letto basta un attimo per far correre pericoli al nostro animale e ad altre persone che guidano: pensate se il cane si fosse sganciato finendo sotto le gomme di un’automobile oppure un’auto per evitarlo si fosse capottata?

Fonte

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>